Prato, appello al Governo del governatore della Toscana

    Si continua ancora a discutere della tragedia di Prato. Enrico Rossi, il governatore della Toscana, ha rivolto un appello al Governo, chiedendo di poter agire insieme, per arginare il fenomeno dello sfruttamento del lavoro nero. In effetti, come ha chiarito anche il procuratore di Prato, Piero Tony, fra i reati contestati in seguito al rogo c'è anche quello di sfruttamento di manodopera clandestina. Il governatore della Toscana ha chiesto di poter incontrare il Premier, Enrico Letta, e il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, per riuscire ad agire in sicurezza di fronte ad una situazione difficile da gestire. La conferma delle difficoltà arriva dal procuratore di Prato, il quale ha sottolineato come ci si trovi di fronte ad una macchina burocratica molto complessa, che rende complicati anche i controlli da effettuare.

    Guarda altri video di: Inquinamento

    Mercoledì, 4 Dicembre 2013