Home Plastica Biodegradabile

Plastica Biodegradabile

Legambiente contro le buste in plastica: l'associazione per l'ambiente le vuole eliminare in tutta Europa

L’associazione per l’ambiente Legambiente ingaggia una nuova battaglia contro le buste in plastica, che vorrebbe fossero abolite in tutta l’Unione Europea. La scelta italiana di dismettere i comuni sacchetti usa e getta, infatti, ha dimostrato come anche andare a fare la spesa possa avere un forte impatto ambientale, su cui poter lavorare.

L'inquinamento ambientale delle buste di plastica colpisce anche le Olimpiadi

Il livello di inquinamento ambientale causato dalle buste di plastica è difficile da combattere, ma desta ancora più scalpore se riguarda le Olimpiadi di Londra, quelle che dovevano più impegnarsi sui temi di tutela ambientale e sostenibilità ambientale. La creazione di un McDonald’s accanto allo stadio principale creerà un numero di buste di plastica che neanche le migliori misure di gestione rifiuti potranno fronteggiare.

L'impatto ambientale ridotto della caraffa biodegradabile

L'impatto ambientale ridotto della caraffa biodegradabile è veramente molto interessante. Si tratta di un prodotto realizzato dal marchio Laica, che ha voluto creare una...

Contro le buste in plastica si mobilita anche l'Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo

Le odiate buste di plastica stanno diventando sempre più un problema in termini di impatto ambientale: per eliminare quelle ancora in circolazione, l'istituto milanese per la promozione delle Plastiche da Riciclo ha pensato a una soluzione innovativa per certificare nuovi prodotti derivanti proprio dal riciclaggio di materiali plastici.

Plastica ecologica: la fibra ottenuta dalle piume di pollo

Dopo la notizia sulla produzione di un carburante ottenuto dal grasso di pollo, è ancora il magazine online Rinnovabili.it a informarci su un'ulteriore evoluzione delle analisi sullo sfruttamento del pollo in ambito ecocompatibile. Pare infatti che un gruppo di studiosi americani stia riuscendo a produrre una fibra di plastica ecologica utilizzando le piume dell'animale.

Sacchetti biodegradabili: cresce il fenomeno della contraffazione

Come abbiamo avuto modo di appronfondire poche ore fa, a partire dal 1 gennaio 2011 è scattato, in tutta la Penisola, l'obbligo di utilizzo di sacchetti di plastica biodegradabile in sostituzione dei sacchetti inquinanti. L'adozione non è stata priva di inadeguatezze, e pertanto non sorprende più di tanto scoprire che in alcune aree italiane sta crescendo a dismisura il fenomeno della contraffazione degli eco-shopper, dei veri e propri falsi sacchetti biodegradabili offerti a prezzi scontati.

Sacchetti biodegradabili: i prezzi e le novità della nuova normativa

Come noto, a partire dal 1 gennaio 2011 i sacchetti biodegradabili hanno sostituito quelli maggiormente inquinanti - o almeno, queste erano le intenzioni del legislatore - nei supermercati e in tutti gli esercizi commerciali che, in precedenza, utilizzavano i sacchi non ecocompatibili per favorire il trasporto delle merci acquistate presso i propri locali. Riassumiamo quanto prevede la normativa di settore, cercando di fare chiarezza su alcuni punti.

Prodotti biodegradabili: meglio non disperderli nell'ambiente

Chi pensava che i prodotti biodegradabili si possano disperdere tranquillamente nell'ambiente a cuor leggero, si dovrà ricredere. A quanto pare non basta che riportare...

Sacchetti di plastica: il Tar conferma il divieto

Altro colpo mortale per i sacchetti di plastica. Il Tribunale amministrativo del Lazio ha infatti respinto il ricorso della Unionplast, l'Associazione che rappresenta le aziende italiane della trasformazione di materie plastiche, che si opponevano al declino dei sacchetti di plastica, ampiamente utilizzati in ambito di vendita al dettaglio quale sistema di trasporto degli acquisti.

Buste biodegradabili: in aumento richieste di sacchetti bio

In tema di buste biodegradabili vale la pena considerare che sono in aumento le richieste per i sacchetti bio. Messi ormai al bando i...