Troppi zuccheri: controlla questi segnali e corri ai ripari

Assumere troppi zuccheri non fa bene, l’eccesso è sempre sbagliato. Ecco come capire che ne state assumendo troppi

Eccesso zuccheri ecco i segnali
Eccesso zuccheri-foto pixabay stevepb-ecoo.it

Lo zucchero è una sostanza che rende le bevande e tanti alimenti dolci e piacevoli. Ma a lungo andare un eccesso di esso può avere degli effetti negativi sul nostro organismo. Il corpo ci manda sempre dei segnali quando c’è qualcosa che non va e quindi anche quando c’è un eccesso di zuccheri.

Eccessive quantità di zucchero possono causare dei problemi al corpo, per esempio può far prendere peso e portare anche alla comparsa di acne e problemi cardiovascolari. Spesso nemmeno ci rendiamo conto delle quantità di zucchero che ingeriamo tramite alcuni alimenti e bevande.

Quali sono i segnali del corpo che indicano un eccesso di zuccheri

Un eccesso di zuccheri si può vedere da alcuni segnali chiari che appaiono sul nostro corpo, per esempio la comparsa di acne è un sintomo innescato dall’eccessivo secrezione di androgeni. Poi un altro segnale che indica un eccesso di zuccheri è la pressione alta che può portare all’ipertensione.

Poi c’è anche la stanchezza che è un altro segnale di troppi zuccheri, infatti quando se ne assume troppi questo causa un calo di energia dato che i cibi ricchi di zuccheri sono carenti di altri nutrienti. Inoltre poi ci può essere un aumento di peso, sopratutto se si ha uno stile di vita secondario.

Consumare alimenti con zuccheri aggiunti per tanto tempo causa poi un continuo sali e scendi del livello di glucosio che di conseguenza può causare sbalzi d’umore. Quindi se avvertite anche solo uno di questi sintomi, probabilmente il vostro corpo sta subendo un eccesso di zuccheri e dovete assolutamente rimediare riducendone il consumo.

Per ridurne il consumo dovete evitare i dolci, mangiare più proteine e grassi sani, ridurre il consumo si pasta, riso e farinacei, eliminare tutti i prodotti da scaffale come le merendine e tutti i prodotti processati. Poi potete sostituire lo zucchero raffinato con alternative naturali che non causano degli innalzamenti dei livelli di zucchero nel sangue.

Gli articoli più letti di oggi:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

Potete seguire un programma giornaliero schedulato e fisso, in questo modo si avverte meno la necessità di assumere zuccheri per soddisfare le ansie e i tempi morti. Inoltre poi è bene fare tanta attività fisica per produrre endorfine che ci fanno bene.