Proteggi la salvia dal freddo: fai così, risultato assicurato

La salvia è una pianta delle numerose proprietà e coltivarla non è facile, in questo periodo va protetta dal freddo ecco come fare. 

Fiori salvia come proteggerla
Salvia-foto pinterest plants.meadowfarms.com

La salvia è una piccola pianta perenne aromatica che si usa molto in cucina, ma viene usata anche come medicinale naturale. Ha molte proprietà benefiche importanti. Proprio per queste proprietà viene coltivata da molti nel proprio orto o giardino.

Averla sempre a portata di mano è utile e vantaggioso. In questo periodo comincia a fare freddo e bisogna proteggere la salvia per mantenerla in salute. Conoscere le sue esigenze e origini è fondamentale per tenerla al sicuro dai fenomeni atmosferici. L’inverno può provare molto alcune piante in particolare e prendere precauzioni è determinante.

Come fare a proteggere la salvia dal freddo

Salvia come proteggerla
Salvia-foto pinterest elicriso.it

Se avete una pianta di salvia a casa e volete proteggerla dall’inverno, ecco cosa dovete fare. Intanto la dovete spostare all’interno e in questo modo già sarà al sicuro. Se però è piantata nel terreno all’esterno, allora bisogna ricorrere ad altri metodi.

Potrebbe interessarti anche: Salvia, proprietà, controindicazioni e ricette

Aggiungete del pacciame che è un composto organico e inorganico da mettere alla base della pianta tenere coperte le radici e impedire che si congelino. È fondamentale usarlo nei primi mesi di freddo. Poi occorre anche potare la pianta quando il freddo è passato, per darle una nuova forza senza esporla ai rischi delle basse temperature.

Va poi coperta con del tessuto non tessuto, ci sono dei teli in commercio che sono fatti apposta. Inoltre bisogna ridurre le innaffiature perché quando fa freddo occorre ridurre per forza l’acqua dato che il terreno si asciuga più lentamente. Comunque prima di innaffiare la pianta è meglio controllare le condizioni della terra.

Potrebbe interessarti anche: Piccolo orto sul balcone, tutto ciò che devi sapere. E’ semplice

Occorre poi solamente garantire alla pianta la giusta luminosità. Facendo così sarà in salute anche durante l’inverno. La salvia si può usare in tanti modi, si può essiccare e raccogliere per insaporire poi i piatti che si preparano in cucina. Ma si possono anche usare i fiori per preparare una tisana per il metabolismo e l’organismo.

Potrebbe interessarti anche: Rebutia, come prendersi cura di questa pianta grassa

Però per poterla avere sempre a disposizione serve curarle bene. Per esempio altri consigli sono anche di non metterla mai vicino ai cetrioli. Con le carote e con il rosmarino invece va d’accordo. Di base comunque i passaggi più fondamentali sono la potatura e la concimazione che vanno fatte in determinate momenti.