Plastica in questo alimento: la scoperta nei supermercati

Il prodotto di una nota marca è stato appena richiamato dai supermercati. Il rischio è che alcuni lotti siano contaminati da frammenti di plastica. È quello che riporta un documento del Ministero della Salute rilasciato il 1 giugno di quest’anno. Sotto i riflettori un prodotto alimentare, la confettura di fragole bio SYLT JORDGUBB del colosso svedese IKEA.

Confettura di fragole IKEA, rischio frammenti di plastica

plastica supermercato
Confettura di fragole IKEA (Foto IKEA)

Non solo mobili, per chi non lo sapesse il colosso di arredamento low cost svedese IKEA possiede anche una rete di piccoli supermercati al suo interno. Ed è qui che scatta l’allarme per un prodotto, oggetto di un richiamo del Ministero della Salute per la possibile presenza di frammenti di plastica al suo interno. Sotto allarme i lotti riportanti data di scadenza 2023-03-01, 2023-03-02, 2023-03-03 e 2023-03-28.

La raccomandazione è quella di non consumare il prodotto SYLT JORDGUBB confettura di fragole bio da 400 g se riporta le date di scadenza in questione e di riconsegnarlo al punto vendita per ottenere un rimborso, anche in assenza di scontrino.

Leggi anche: Spesa: occhio agli scaffali, il trucco che fa spendere di più

Non è la prima volta che il colosso dell’arredamento svedese IKEA è protagonista di ritiri e richiami dal mercato di qualche suo prodotto. Il più delle volte si tratta di mobili o oggettistica che presentano difetti che possono rappresentare un potenziale pericolo per il cliente. È il caso di un bavaglino per bambini ritirato nel 2019 perché il  bottone di chiusura rappresentava un rischio di soffocamento qualora si staccasse.

È sempre del 2022, precisamente a febbraio, il richiamo di un prodotto alimentare IKEA per motivi analoghi a quelli del richiamo della confettura di fragole di qualche giorno fa. Si tratta delle polpette vegetariane surgelate HUVUDROLL da 1000 g aventi data di scadenza 26-10-2022. L’allarme è sempre per il rischio di pezzi di plastica all’interno.

Leggi anche: Frutta velenosa per cani: quale non dare mai

La spiegazione fornita a febbraio spiegava la probabile contaminazione da plastica con una linea di produzione rotta. Per la confettura di fragole bio IKEA riporta sul suo sito che questa proviene dai vassoi rotti utilizzati per la raccolta delle fragole impiegate nella confettura.