Se hai un’orchidea occhio ai parassiti: come proteggerla

Avete un’orchidea e siete preoccupati per i parassiti che potrebbero attaccarla? Ecco la soluzione che fa per voi 

Afidi come eliminarli orchidea
Afidi-foto pinterest coltivazionebiologica.it

Se avete un’orchidea a casa e notate la presenza di alcuni parassiti, non vi preoccupate perché c’è una soluzione molto semplice ed efficace. Gli afidi sono dei parassiti delle orchidee molto comuni e possono davvero minare la salute della pianta.

Le infestazioni della pianta vanno curate immediatamente per evitare che tornino e distruggano la pianta. I parassiti sulle orchidee possono essere eliminati usando diversi metodi. Vediamo quali sono tutti i modi che dovete conoscere.

Come eliminare i parassiti dell’orchidea

Orchidea eliminare afidi come
Orchidea-foto pinterest balkonada.cafeblog.hu

Per eliminare i parassiti dall’orchidea potete usare vari metodi, uno di questi è il getto d’acqua che funziona molto bene se avete una piccola infestazione di parassiti. È un metodo pratico e veloce che può rimuovere tutti i parassiti visibili sulla pianta.

Potrebbe interessarti anche: Foglie e piante, rimedi naturali per eliminare batteri e parassiti

Il procedimento è il seguente, portate le orchidee all’aperto, altrimenti mettetele nel lavello della cucina o nella doccia. Fate questa operazione al mattino in modo che le piante possano asciugarsi prima di sera. Usate quindi un getto forte per risciacquare le orchidee puntando sulle foglie ed evitando i fiori delicati.

Spruzzate bene e concentratevi sulla parte inferiore delle foglie o dove si trovano i parassiti. Lasciate poi asciugare la pianta. Se l’acqua è entrata nella corona dell’orchidea, usate della carta assorbente per tamponare l’acqua di troppo. In questo non andrà in putrefazione la corona.

Potrebbe interessarti anche: Parassiti: attenzione a questi, fanno morire le piante

Il secondo passaggio è di usare uno spray di acqua e sapone. Create la miscela di acqua e sapone giallo o detersivo per piatti che è efficace contro i parassiti molli come cocciniglie e afidi. In uno spruzzino miscelate tre parti di acqua e una parte di sapone e vaporizzate le zone interessate evitando i fiori.

Un altro metodo da usare è l’alcol denaturato o isopropilico al 70%. Prendete un batuffolo di cotone e bagnatelo con l’alcol e poi rimuovete e spazzate via gli afidi. È un metodo economico ed efficace per sbarazzarsi degli afidi. Concentrateci sulla parte inferiore delle foglie, guardate anche il punto dove la foglia si incontra con il gambo. Dovrete farlo una volta alla settimana questo, fino a che non saranno scomparsi tutti gli afidi.

Potrebbe interessarti anche: Piante grasse: come proteggere e curarle dai parassiti

Anche l’olio di Neem è efficace per eliminare i parassiti, li soffoca e rallenta i loro movimenti. Spruzzate in modo accurato in tutte le aree interessate. Preparate l’olio mescolandolo con acqua e detersivo per piatti e poi usatelo. Anche un pesticida formulato può esservi utile.