Home Bellezza fai da te Olio di monoi: cos'è e come prepararlo in casa

Olio di monoi: cos’è e come prepararlo in casa

olio di monoi
Olio di monoi: vediamo cos’è e come prepararlo in casa. Si tratta di un olio profumato che si ottiene macerando i fiori di gardenia tahitensis nell’olio di copra, la polpa disidratata del cocco. In questo modo l’essenza dei fiori viene trasferita nell’olio e si ottiene un prodotto molto utile per il benessere del nostro corpo. L’olio di monoi, chiamato anche olio di tiaré, contiene acidi grassi a catena media, antiossidanti come la vitamina E e l’acido ferulico, e il salicilato di metile. Da molto tempo viene utilizzato dalle popolazioni autoctone della Polinesia per la cura della pelle e dei capelli, perché riesce a proteggere dal freddo e da altri agenti ambientali, è ricco di proprietà antiossidanti e dà sollievo dagli arrossamenti per una non corretta esposizione al sole.

Prendiamoci cura dei capelli

capelli olio di monoi


L’olio di monoi è utile anche per ammorbidire i capelli e in caso di problemi di secchezza del cuoio capelluto con la presenza di forfora. Si può effettuare un impacco applicando questo prodotto dalle radici alle punte dei capelli e ricoprendo con una cuffia di plastica e un asciugamano. Per una corretta azione benefiche si deve lasciare il composto sui capelli per circa mezz’ora e risciacquare in seguito con acqua tiepida.
Leggi anche come curare i capelli in modo naturale