Occhio in casa: non hai idea delle sostanze che ci sono e che inquinano

Le sostanze che inquinano la casa sono tante, ma in realtà è difficile accorgersene. Ecco come farlo facilmente. 

Inquinamento casa ecco come succede
Inquinamento casa-foto pinterest (caseinpaglia.it-ecoo.it)

Ci sono molte sostanze che inquinano la casa, questo ormai è un problema a cui abbiamo fatto l’abitudine. L’inquinamento non è dunque solamente fuori casa, ma anche all’interno. Lasciare chiuse le finestre per più tempo possibile può contenere il problema? In realtà no, dato che alcune sostanze inquinanti arrivano in casa tramite altre modalità. Per esempio molti oggetti acquistati in negozi, come gli elettrodomestici che producono fumo, polvere e altro.

E poi con il suolo delle nostra scarpe portiamo molta sporcizia da fuori e camminiamo sul pavimento inquinato. Inoltre alcuni rivestimenti di mobili possono contribuire all’inquinamento. Purtroppo alcune sostanze rilasciate possono causa seri problemi, perché liberano agenti tossici per l’uomo e animali che sono presenti in casa.

Perché l’inquinamento si trova anche in casa

L’inquinamento non si trova solamente all’esterno, ma anche dentro casa. Questo succede a causa degli arredamenti e materiali di costruzione che sono esposti al rischio di umidità e muffe. Poi c’è anche la cucina e il riscaldamento che possono avere in comune una possibile fonte di inquinamento, ossia i combustibili fossili.

Inoltre poi gas e carbone e poi anche stufe a legna, possono contribuire ad aumentare i livelli di CO in casa. Queste problematiche derivano in parte anche dalla combustione del gas metano. Poi non bisogna sottovalutare i prodotti per la pulizia della casa. I detersivi, detergenti e altri sono sostanze aggressive per i polmoni. Meglio infatti coprire naso e bocca quando si usano alcuni tipi di detersivi. O meglio sostituirli con prodotti naturali.

Non bisogna nemmeno sottovalutare i condizionatori e le stampanti. Non sempre viene garantito un adeguato ricambio dell’aria in casa e con la mancata manutenzione e pulizia del condizionatore, questo può esporci a molti rischi.

Possono anche rientrare nella categoria delle fonti insospettabili anche stampanti e fotocopiatrici, che portano alla dispersione nell’ambiente domestico di ozono come anche di polvere di toner o di idrocarburi volatili.

Gli articoli più letti i oggi:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

Tra gli inquinanti domestici ci sono anche la polvere e il fumo della sigaretta, quest’ultimo può essere anche legato a forme di inquinamento dirette, in seguito all’utilizzo del prodotto ma anche indiretta o di terza mano. Dal fumo della sigaretta derivano sostanze inquinanti come idrocarburi policiclici, COV formaldeide, CO e particolato fine.