Meteo 23 giugno, temporali in arrivo: le zone a rischio

Il 23 giugno 2022 sarà la seconda giornata di esami per molti studenti italiani, che per la prima volta dopo la pandemia verranno svolti di nuovo in presenza. La prima prova scritta, avvenuta il 22 giugno era quella di italiano. Tra le tracce il discorso di Giorgio Parisi, premio Nobel per la fisica nel 2021, sui temi ambientali esposto l’8 ottobre 2021 presso la Camera dei Deputati. La seconda prova sarà differente per ogni indirizzo e quest’anno sempre a causa dell’emergenza Covid sarà scelta dalle singole scuole. Questo per far si che sia inerente ad argomenti effettivamente trattati durante l’anno scolastico.

Maturandi e non, sarà comunque importante conoscere il tempo che farà sull’Italia per poter organizzare la propria giornata che sia di studio, lavorativa o di vacanza. Questo il meteo di giovedì 23 giugno 2022.

Meteo Nord, Sud e Centro Italia

Pomodori bagnati pioggia (Foto Pixabay)
Pomodori bagnati pioggia (Foto Pixabay)

Le temperature saranno in notevole aumento nel meridione dell’Italia. Ci saranno nuvole sparse e temporali sull’arco alpino e in Liguria. I venti saranno deboli e cielo nuvoloso anche nel Centro-Sud ma che non dovrebbe portare a piogge.

Al Nord le temperature saranno ancora calde. Le ore mattutine si svolgeranno sotto un cielo sereno che poi però lascerà spazio a nuvole e qualche pioggia. Temporali invece previsti su Lombardia, Liguria e Alpi. I mari resteranno calmi e i venti deboli. La massima prevista sono i 34° di Milano e Bologna.

Leggi anche: Pressione bassa: cosa bere per riprendersi velocemente

Al Centro Italia e Sardegna, il cielo sarà coperto, con nuvole che potrebbero portare piogge in Toscana. I mari saranno calmi o localmente poco mossi. I venti resteranno deboli e le temperature registrate potrebbero mostrarsi in leggera diminuzione. La massima prevista sono i 32° su più città.

Al Sud e in Sicilia presente prepotentemente l’anticiclone africano che porterà le temperature in aumento. La giornata che potrebbe iniziare soleggiata, diventerà via via sempre più nuvolosa. I mari saranno poco mossi e i venti deboli. La massima prevista sono i 39° di Sicilia, Basilicata e Puglia.

Leggi anche: Caldo intenso: come proteggere gli animali domestici

Sarà necessario fare molta attenzione. Importante anche assicurarsi che gli animali siano protetti e non troppo esposti al sole, con acqua sempre a disposizione e un riparo sicuro dove rifugiarsi. Idratarsi e mangiare sano sarà importantissimo.