Meteo 20 giugno 2022: sorpresa in arrivo in Italia

Il 20 giugno è la Gionata internazionale del rifugiato. E’ stata indetta dall’ONU per la prima volta nel 2001, anno nel quale la Convenzione di Ginevra sullo statuto dei rifugiati del 1951, festeggiava il 50esimo anniversario. Dal 2015 vengono promossi eventi per poter sensibilizzare sulla loro situazione.

Il week end appena trascorso ha portato sole e caldo nella maggior parte delle Regioni italiane. Momenti trascorsi tra meravigliosi posti rilassanti, in spiaggia o nel confortevole fresco della propria abitazione. Il riposo è terminato ed è giunto il momento di tornare alla frenetica vita quotidiana. Con l’inizio della nuova settimana è tempo di capire cosa riserverà il meteo in questa giornata di lunedì 20 giugno 2022.

Meteo Nord, Centro e Sud Italia

Mare (Foto Unsplash)
Mare (Foto Unsplash)

Il caldo sembra non voler dare tregua e sarà ancora in aumento. L’anticiclone africano Scipione è sempre più presente in Italia portando sole in quasi tutte le Regioni. Si potrebbero verificare però temporali isolati presso i confini alpini orientali. Il settentrione vedrà i valori dell’umidità in aumento così come le temperature.

In particolar modo al Nord, il caldo sarà persistente. Il tempo sarà sereno con prevalenza di sole. Si potrà verificare qualche annuvolamento. Sui rilievi alpini orientali però, verso le ore pomeridiane potrebbero verificarsi temporali, con il rischio di grandinate. La massima attesa sono i 36° di Bologna.

Leggi anche: Ventilatori al posto dei condizionatori: non solo il risparmio, c’è un altro motivo

Al Centro Italia e in Sardegna sarà una giornata soleggiata senza alcun rischio di piogge. Resterà stabile e con poca umidità.  Le temperature in aumento si faranno sentire. La massima attesa sono i 33 gradi di Firenze.

Temperature in aumento anche al Sud e in Sicilia, dove il sole farà da padrone per l’intera giornata. Nessuna nuvola ad intaccare il cielo e sembrerebbe non esserci neanche alcun rischio di piogge. La massima attesa sono i 33 gradi di Bari.

Leggi anche: Non solo i condizionatori: anche queste piante rinfrescano la casa

Importante ricordare, dato il preoccupante caldo sempre in aumento, di restare idratati e non restare per troppo tempo, quando possibile, esposti al sole. Mangiare sano per resistere alle temperature e avere forze per affrontare la giornata.