Il ciclamino è messo nel posto giusto? Per saperlo controlla gli steli

Il ciclamino è una bellissima pianta che va curata in un certo modo. Ecco come fare per capire se è sana e cresce bene 

Ciclamino come curarlo
Ciclamino-foto pinterest greenme.it-ecoo.it

Quando avete un ciclamino dovete controllarla bene in modo che cresca e sia in salute. Deve essere posizionata in una zona giusta in modo che abbia le giuste condizioni, altrimenti potrebbe soffrire molto. Scopriamo nel dettaglio quali sono le condizioni migliori per il ciclamino.

Intanto ricordatevi che se mettete il ciclamino in un posto buio allora avrete delle foglie piccole o assenti. Gli steli crescono allungati ma spogli, dando l’impressione di una crescita stentata. Un ciclamino che ha meno foglie deriva dal fatto che si raccoglie meno energia che può poi essere convertita in nutrienti. Posizionatela quindi dove può ricevere più luce indiretta e concima per aiutarla ad integrare i nutrenti che mancano.

Come curare il ciclamino

Ci sono una serie di accorgimenti da seguire per ottenere un ciclamino rigoglioso e in salute. Per esempio una routine di innaffiatura sbagliata può causare steli e foglie cadenti e anche un problema connesso ad un ristagno d’acqua dovuto alla mancanza di una buona circolazione d’aria.

La mancanza d’aria da in modo che il terreno si asciughi lentamente e questo favorisce la presenza dell’acqua stagnante all’interno del copri vaso per molto più tempo. Anche la corona centrale deve rimanere sempre asciutta per evitare lo sviluppo di marciume basale o muffa.

Le principali minacce per la pianta sono l’oidio e botrite, perché ha un fogliame pesante a causa della natura compatta che favorisce la diffusione delle malattie. L’irrigazione sopra le foglie permetterà all’umidità in eccesso di depositarsi sullo stelo attirando i batteri nocivi.

Rimuovete quindi le aree colpite e migliorate le condizioni di crescita posizionando la pianta in una zona luminosa usando il metodo di irrigazione dal basso vero l’alto. Questo può avvenire quando mettiamo il ciclamino sul davanzale dove l’aria circola poco tra steli e foglie.

Gli articoli più letti di oggi:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

La posizione più indicata per il ciclamino è dove può ricevere oltre due ore di luce solare al giorno. In questo modo potrà crescere nel modo giusto. Un eccesso di luce così come una sua mancanza eccessiva possono in egual modo danneggiare la pianta.