Cibo per cani, non fare questi errori: così li conservi nel modo giusto

Anche il cibo dei cani deve essere conservato bene per evitare la formazione di muffe e l’irrancidimento. Ecco come fare 

Cibo cani come si conserva
Cibo cani- foto pinterest duebiondeincucina..blogspot.com-ecoo.it

Esattamente come ci prendiamo cura del nostro cibo, dobbiamo fare lo stesso con quello dei nostri amici a quattro zampe. È fondamentale conservare bene il cibo per evitare la formazione di muffe e l’irrancidimento. Serve per tutelare la loro salute.

Gli alimenti tendono a deteriorarsi facilmente dopo qualche giorno. È importante seguire una serie di regole per conservare nel modo giusto gli alimenti, in modo da tenere al sicuro i nostri piccoli amici a quattro zampe.

Le regole sa seguire per conservare il cibo dei cani

Ci sono delle regole da seguire per la conservazione del cibo, vediamo quali sono. In anzi tutto è fondamentale procurarsi il contenitore adatto. Deve avere una chiusura ermetica in modo da conservare bene il cibo in modo che non perda sapore, meglio se è in vetro, metallo o plastica.

Un’altra regola importante è quella di conservare gli alimenti all’interno delle loro confezioni, quindi ricordatevi sempre di chiudere bene il sacchetto dopo aver dato da mangiare al cane. Se il cibo sta troppo a contatto con l’aria il processo di ossidazione avviene velocemente e i grassi iniziano a irrancidirsi e le vitamine e gli ingredienti naturali perdono le loro proprietà.

Inoltre il cibo del cane dovrebbe essere tenuto in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. Anche se la confezione è chiusa, il sacco va tenuto lontano sa fonti di calore come termosifoni o anche dalla luce solare diretta. Nonostante il cibo secco ci metta più tempo a deteriorasi rispetto all’umido, può comunque succedere. Il cibo attira insetti e batteri e anche roditori. Questi animali possono provocare un danno doppio, potrebbero infettare il cibo con le feci e urine e mangiarlo al posto del cane.

Gli articoli più letti:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

Per quanto riguarda invece il cibo umido, come le scatolette, vanno messe in frigo dopo averle utilizzate. Vanno poi consumate entro pochi giorni, anche se la cosa migliore sarebbe consumare le scatolette in formato compatibile con la razione giornaliera dell’animale. Quando conservate il cibo in frigo, ricordatevi di lasciarlo riposare un’ora fuori prima di darlo al cane. Dall’apertura della confezione il cibo secco si può conservare per 4-6 settimane. Dopo quel tempo si possono sviluppare delle muffe.