In casa hai il pane da qualche giorno, così lo farai tornare croccante come appena sfornato

Il pane è fondamentale da avere in tavola, ecco come far tornare il pane raffermo croccante. Ci vuole poco

Pane come farlo tornare croccante
Pane-foto pinterest blog.giallozafferano.it

Il pane è sicuramente uno degli alimenti più popolari sulla tavola, non può mai mancare. Serve per apprezzare meglio alcuni piatti e completa le pietanze. Tuttavia a volte si rischia di acquistare il pane e poi non consumarlo per vari motivi. Purtroppo dopo qualche giorno tende ad indurirsi e quindi non è più gradevole da mangiare.

C’è però un modo efficace e veloce di farlo tornare come era prima. Croccante e delizioso come appena sfornato. Il procedimento da seguire è molto semplice bisogna solamente seguire ogni singolo passaggio nel modo giusto.

Come far tornare il pane raffermo croccante

Pane raffermo croccante
Pane-foto pinterest lacucinaitaliana.it

Per rendere il pane raffermo di nuovo croccante, procedere bagnando la pagnotta di pane per qualche secondo sotto l’acqua e poi accendere il forno in modalità ventilata a 200° per 5 o 6 minuti. Prestare attenzione a controllare il pane durante la cottura in modo che non si bruci o cuocia troppo.

Potrebbe interessarti anche:Pane, come lasciarlo morbido anche dopo giorni

Se l’alimento risulta troppo indurito si può anche decidere di trasformarlo in pane grattugiato. Chi ha la friggitrice ad aria può seguire un semplice consigli che è quello di bagnare il pane e impostare la friggitrice a 180° per 10 minuti.

Se volete invece usare il forno a microonde dovete bagnare il pane e poi cuocerlo avvolto nella carta forno per 10 secondi. Il pane raffermo viene usato per la preparazione di tante ricette regionali. In Italia è veramente un mista have della cucina.

Potrebbe interessarti anche:No al pane sottosopra, perché? Cosa dice la superstizione

Per esempio la pappa al pomodoro è un piatto tipico italiano che richiede il pane raffermo ed è buonissimo. Ecco come preparala. Soffriggere l’aglio e la cipolla ed eliminare poi l’aglio e aggiungere 500 ml di pomodori pelati e frullati e unire il basilico spezzettato e far bollire per 10 minuti.

Potrebbe interessarti anche:Come riciclare il pane vecchio: puoi farci questo

Prendere ora il pane e tagliarlo a pezzetti poi aggiungerlo al composto con un litro di brodo di carne, sale e pepe. Cuocere per altri 15 minuti e far riposare un’ora. Il pane raffermo non va conservato in frigo altrimenti diventa umido e perde croccantezza. Meglio conservarlo in un sacchetto di carta o tessuto.