È tra gli animali più rari del pianeta: le curiosità sul giaguaro nero

Il giaguaro nero è uno degli animali più rari del mondo e alcuni hanno una colorazione singolare e molto affascinante 

Giaguaro uno degli animali più rari
Giaguaro-foto pixabay lanZA -ecoo.it

Ci sono moltissimi animali meravigliosi e affascinanti come il giaguaro, si tratta di un mammifero che ha il tipico manto leopardato che in alcuni casi può essere del tutto nero, proprio come una pantera. La storia del giaguaro nero è molto particolare.

Il termine pantera nera indica due specie caratterizzati da mutazioni genetiche, ossia il leopardo e il giaguaro appunto. Quest’ultimo ha un mantello scuro a causa di una variante melanica che rende possibile la nascita di felidi di questo tipo, questo accade anche nel caso che un solo genitori sia portatore del gene mutato.

Dove vive il giaguaro nero

Il giaguaro nero è tra gli animali più rari che ci siano al mondo, ne esistono 600 esemplari selvatici concentrati in una sola zona. Questo mammifero della Foresta Amazzonica in passato era frequente nell’America Centrale. Le sue dimensioni sono sono impressionanti, i maschi possono superare in modo sostanzioso il quintale di peso, mentre la lunghezza media sfiora i due metri.

Trovarsi quindi dinanzi un animale del genere è sicuramente spaventoso. Il suo habitat sono le foreste tropicali più fitte dove può trovare più facilmente le sue prede. Ama molto dormire ma non è un animale pigro, il suo è un relax momentaneo in attesa della caccia.

Preferisce di norma rimanere nei pressi dei fiumi e non è raro avvistarne uno anche in territorio argentino. Il giaguaro nel paese sudamericano si tiene lontano dagli spazi aperti e si rifugia spesso in piccoli boschi o nei canneti anche. La specie è stata oggetto di attrazione turistica e negli anni purtroppo la popolazione di è decimata.

Per questo motivo da qualche tempo è stato avviato un progetto mirato per salvaguardare questa specie. È stata disposta un’ampia riserva in Amazonia per preservare il giaguaro nero e i suoi ultimi esemplari. L’area risanata è di 6 mila ettari e con questo spazio c’è la speranza che i giaguari neri si possano riprodurre per evitare l’estinzione.

Gli articoli più letti di oggi:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

Poco tempo fa è successa una cosa molto particolare tra l’altro, un giaguaro si è accoppiato con una leonessa in Canada e da questo incrocio sono nati una femmina e un maschio chiamati giagleoni neri. La cucciola ha un mantello color carbone e il maschio invece ha un colore marrone chiaro.