Acqua e limone, effetti indesiderati: quando non berla è la scelta giusta

Bere acqua e limone fa molto bene alla salute, aiuta il corpo a eliminare sostanze tossiche e tanto altro

Bevanda acqua e limone effetti indesiderati
Acqua limone-foto pixabay ecoo.it

L’acqua e limone è una bevanda molto salutare perché aiuta il corpo a eliminare le sostanze tossiche accumulate durante il sonno. Inoltre poi favorisce anche l’integrazione di liquidi e minerali dispersi durante la notte.

Aiuta a riattivare il metabolismo e facilita anche la digestione dei pasti che verranno consumati durante la giornata, stimolando il transito intestinale. Poi se si consuma acqua e limone la mattina prima di colazione a digiuno, l’organismo reattivo e assorbe meglio l’acqua che la vitamina C contenuta nel limone. Rinforza le barriere del sistema immunitario e da anche energia al corpo.

Effetti indesiderati dell’acqua e limone

Bere acqua e limone porta molti benefici al corpo ma in realtà può causare anche degli effetti indesiderati. Certo si tratta di un rimedio naturale contro la nausea dovuta alla cattiva digestione e poi previene i calcoli renali, migliora il tono della pelle e garantisce un apporto quotidiano di vitamina C.

Ma anche le abitudini più salutari alle volte possono causare degli effetti indesiderati. Quindi anche se il limone è un’ingrediente che da molti benefici è associato anche a effetti negativi. L’acqua e limone non è indicata per esempio per chi soffre di acidità di stomaco, bruciore o ulcere.

In queste persone può di fatto peggiorare i sintomi della gastrite o del reflusso gastroesofageo. Il limone attiva la pepsina, l’enzima che è responsabile della digestione delle proteine ed è anche il principale agente aggressivo ai danni del tessuto esofageo e della laringe quando c’è il reflusso.

Poi il consumo di acqua e limone non è consigliato in caso di lesioni interne in bocca perché l’acido citrico del limone potrebbe peggiorarle e rallentarne la guarigione. Per altro il limone danneggia lo smalto dei denti a causa dell’acidità. Però si può ridurre questo effetto negativo bevendo con la cannuccia.

Inoltre poi il succo di limone può anche causare nausea e vomito, un consumo eccessivo di limone genera un surplus di vitamina C che l’organismo non riesce a sintetizzare generando dei problemi gastrointestinali.

Gli articoli più letti di oggi:

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU FACEBOOK

Poi intensifica molto la minzione vista la capacità diuretica e può causare disidratazione. Per ridurre gli effetti si può aggiungere più acqua al limone. Potete anche provare a bere questa bevanda per qualche settimana per capire se il vostro organismo la tollera bene.