Cane sepolto da una frana in Guatemala

    In Guatemala un cagnolino era finito sotto le macerie, a causa di una frana. Alcuni uomini si sono impegnati nel suo salvataggio. Inizialmente hanno scavato con l'aiuto di alcuni attrezzi, ma poi, man mano che andavano avanti, si sono accorti che era troppo pericoloso, perché potevano mettere a rischio anche l'incolumità della bestiolina. Per questo motivo, quando ad un certo punto è emersa la testa del cane, dal buco in cui stava rinchiuso, hanno preferito continuare a scavare con le mani. Solo in questo modo sono riusciti a liberare il cagnolino, il quale, un po' disorientato, è potuto ritornare alla sua vita. Si tratta di un video molto coinvolgente, perché ci tocca dal profondo e suscita molte emozioni. Le scene in effetti sono incredibili. Questo video è tutto da vedere per riflettere sull'amore nei confronti degli animali.

    Guarda altri video di: Animali

    Giovedì, 4 Dicembre 2014