Campagna Detox di Greenpeace

    La campagna Detox di Greenpeace è stata portata avanti anche con un'iniziativa a Milano, che ha visto la partecipazione di alcuni attivisti della nota organizzazione ambientalista. Si tratta di una campagna che vuole evitare l'uso di sostanze chimiche nel processo di produzione dei vestiti. Questi composti, infatti, risulterebbero pericolosi per l'ambiente e per la salute dell'uomo. E' stato visto, ad esempio, che gli alchilfenomi e i composti perfluorurati riescono a modificare il sistema ormonale dell'individuo. Il problema è che queste sostanze riescono ad agire anche in quantità molto basse. Secondo Greenpeace alcune aziende di produzione di vestiti gettano gli scarti nelle acque dei fiumi, causando anche una forma di inquinamento molto pericolosa, anche perché le sostanze chimiche possono essere trasportate lontano dalla fonte di origine, per mezzo delle correnti. Greenpeace ha messo a punto recentemente anche la campagna The king is naked, sempre contro l'impiego di sostanze tossiche nella produzione di vestiti.

    Guarda altri video di: Inquinamento

    Venerdì, 21 Febbraio 2014