Animali in letargo (Foto)

1 di 40
    continua
    http://www.ecoo.it/foto/animali-in-letargo_2251.html
    Orso bruno
    Orso bruno. Dagli orsi alle formiche, sono tanti gli animali che vanno in letargo, uno stato di sonno o di torpore in cui le funzioni vitali degli animali si riducono al minimo. L'orso non cade in un vero e proprio letargo:non assume nè cibo nè acqua, sostenendosi con le riserve di grasso accumulate, ma le sue funzioni fisiologiche, seppur ridotte si svolgono normalmente.

    Orso bruno

    Dagli orsi alle formiche, sono tanti gli animali che vanno in letargo, uno stato di sonno o di torpore in cui le funzioni vitali degli animali si riducono al minimo. L'orso non cade in un vero e proprio letargo:non assume nè cibo nè acqua, sostenendosi con le riserve di grasso accumulate, ma le sue funzioni fisiologiche, seppur ridotte si svolgono normalmente.

    Procione

    Procione

    Animali tipicamente notturno, il procione passa la maggior parte del tempo a raccogliere cibo, fino a che la neve è tanto alta da rendere impossibile ancora la ricerca. In quel momento va in letargo e ci rimane fino ad aprile- maggio.

    Il Pipistrello

    Il Pipistrello

    Il loro letargo, che avviene in gruppo, può essere interrotto da risvegli. Infatti, se disturbati, possono decidere di spostarsi durante l'inverno.

    La Moffetta

    La Moffetta

    La puzzola americana trascorre l'inverno in una condizione di torpore. Il suo non è un vero letargo

    Riccio

    Riccio

    Nonostante durante il letargo, le sue funzioni siano drasticamente ridotte, arrivano a perdere circa il 15% del loro peso.Motivo per cui non appena si svegliano devono rimpinzarsi subito di cibo per tornare al loro peso.

    Tartaruga

    Tartaruga

    Anche le tartarughe vanno in letargo, ma solo alcune specie.

    Topo

    Topo

    Contrariamente agli altri piccoli roditori non va in letargo; tuttavia ama costruirsi il suo nido in posti nascosti e riparati.

    Ape

    Ape

    Durante l'inverno è tutto l'alveare che va in letargo: si dice che l'alveare entra in glomere. Le api si ammassano l'una sull'altra creando una palla chiamata glomere. Il glomere serve a mantenere una certa temperatura interna.

    Castoro

    Castoro

    Durante l'inverno i castori non vanno in letargo: non escono all'esterno e rimangono attivi nelle loro tane.

    Chiocciola

    Chiocciola

    La chiocciola va in letargo sia d' inverno che d'estate. Cerca un luogo riparato, si addormenta e chiude il suo guscio con una membrana chiamata epifragma

    Topo Quercino

    Topo Quercino

    Il topo quercino va in letargo insieme ad altri suoi simili, in modo da scaldarsi l'uno con l'altro

    Calabrone

    Calabrone

    Anche i calabroni vanno in letargo! Le femmine fecondate trascorrono l'inverno in condizioni di metabolismo rallentato.

    Vespe

    Vespe

    In autunno le femmine fecondate lasciano il nido per andare in letargo

    Coccinella

    Coccinella

    Spesso le coccinelle vanno in letargo a gruppi

    Echidna

    Echidna

    L'echidna istrice entra in letargo quando il clima diventa troppo caldo o troppo freddo.

    Criceto

    Criceto

    Il loro letargo è parziale,infatti si svegliano regolarmente per poter mangiare e bere

    Coccodrillo

    Coccodrillo

    Come tutti i rettili, sono animali a sangue freddo e vanno in estivazione durante i periodi di siccità e in letargo durante i periodi freddi, rimanendo seppelliti nel fango

    Farfalle Monarca

    Farfalle Monarca

    Ogni anno, giganteschi stormi di farfalle inizano un lungo viaggio, dal Canada al Messico. Qui trascorreranno l'inverno in una sorta di letargo fino a febbraio inoltrato per poi tornare a casa.

    Il Podargo

    Il Podargo

    Uno di quegli uccelli a cui non piace proprio viaggiare, preferendo il letargo

    Ghiro

    Ghiro

    Ecco il re dei dormiglioni! Oltre ad un lungo periodo invernale in cui dorme profondamente, il ghiro è un animale che dorme di giorno e si attiva di notte.

    Geco

    Geco

    Vanno in letargo nascondendosi in tane sotterranee o tra le insenature degli alberi

    Il Rospo

    Il Rospo

    In inverno va in letargo nascondendosi nel terreno

    Il Tasso

    Il Tasso

    E' un mustelide che non va in letargo ma la sua attività è drasticamente ridotta

    La Biscia

    La Biscia

    Va in letargo da ottobre a marzo, infilandosi nei buchi più stretti del terreno

    La Nutria

    La Nutria

    Come tantissimi altri roditori, la nutria cade in letargo per risvegliarsi poi con l'arrivo della primavera.

    La Puzzola Europea

    La Puzzola Europea

    Le puzzole non cadono in un vero e proprio letargo.

    La Salamandra

    La Salamandra

    Come molti altri anfibi va in letargo in autunno e inverno

    La Vipera

    La Vipera

    Scava buche nel terreno che diventano la sua dimora per tutto l'inverno

    Lo Scoiattolo

    Lo Scoiattolo

    Furbo e agilissimo, prima dell'inverno fa una vera e propria scorta di cibo. Trascorre l'inverno dormendo nella sua tana, senza cadere in un sonno profondo, ma rimanendo in dormiveglia. Si sveglia spesso per andare a recuperare le provviste di cibo nasoste.

    Lo Spermofilo

    Lo Spermofilo

    Simile alla marmotta, va in letargo in inverno per risvegliarsi poi in primavera

    Lombrico

    Lombrico

    I lombrichi scavano tane sotto terra fino a due metri di profondità

    Lucertola

    Lucertola

    Va in letargo da autunno ad inizio marzo, seppur il suo non è un letargo vero e proprio

    Marmotta

    Marmotta

    Le marmotte iniziano a prepararsi già a settembre con una fase di preibernazione, ripulendo la loro tana e rimpinzandosi di cibo.

    Moscardino

    Moscardino

    Questo piccolo roditore cade in un sonno profondo molto lungo che varia a seconda del clima e delle latitudine. In Italia va in letargo tra novembre e aprile.

    Ornitorinco

    Ornitorinco

    L'ornitorinco è soggetto a periodi di letargo che durano pochi giorni

    Opossum

    Opossum

    Alcuni vanno in letargo, altri invece no, pur rimanendo nascosti e rintanati durante i mesi freddi

    Orbettino

    Orbettino

    Si rifugia in una tana scavata nel terreno a novembre per poi uscire nel mese di marzo

    Formica

    Formica

    Quando fa freddo le formiche si rintanano nel loro nido: il formicaio

    Rana

    Rana

    Le rane vanno in letargo e ogni genere ha la sua tecnica. Le "rosse" per esempio vanno in letargo in buchi del terreno che scavano o che trovano già fatti.

    Falena

    Falena

    Anche la falena come molti lepidotteri va in letargo.

    Foto correlate