WWF: l’Ora della Terra torna il 26 marzo 2011

WWF: l’Ora della Terra torna il 26 marzo 2011

Il WWF lancia l'iniziativa ambientale "L'Ora della Terra" anche per il 2011! L'appuntamento dove tutte le luci del mondo verranno spente avrà inizio alle 20:30 fino alle 21:30 (ore italiane)

da in Risparmio Energetico, Sviluppo Sostenibile, Tutela Ambientale, L'ora della Terra
Ultimo aggiornamento:

    wwf ora della terra 2011

    Anche quest’anno torna l’Ora della Terra, l’iniziativa WWF che coinvolge tutto il mondo! Dalle 20:30 alle 21:30 di sabato 26 marzo 2011, anche in Italia verranno spente le luci dei maggiori monumenti, piazze, persino uffici e case dei singoli. E quest’anno la campagna ambientale porta con sè un’iniziativa molto bella che si chiama “La mia scuola non divora il pianeta“, dedicata alle scolaresche e promossa dal quotidiano La Repubblica. Naturalmente l’invito è rivolto a tutti, istituzioni e non, quindi anche i semplicissimi cittadini che nel loro piccolo vogliono contribuire a consumare meno energia per 60 minuti sono i benvenuti.

    Il risultato dello scorso anno è stato strepitoso. Secondo le stime dell’associazione, gli aderenti a questa iniziativa 2011 saranno circa un miliardo di persone. Un’adesione incredibile e che per un giorno indebolirà i raggi luminosi dell’energia elettrica visti dal satellite. Anche volti noti della musica, come ad esempio il giovane talento Marco Mengoni, ci tiene a diffondere la voce di questo bel progetto: “Questo è l’unico pianeta che abbiamo, è da matti, è da sciocchi non proteggerlo!” ha detto.

    Mariagrazia Midulla, responsabile clima ed energia del WWF, ha dichiarato: “Negli ultimi anni abbiamo assistito a una divaricazione preoccupante. Da una parte un’opinione pubblica sempre più attenta ai problemi ambientali e sempre più allarmata dalle conseguenze ormai tangibili dei mutamenti climatici che stanno moltiplicando alluvioni, siccità e uragani. Dall’altra governi che rinviano misure efficaci per tagliare le emissioni di gas serra. Per questo chiediamo a tutti, la sera del 26 marzo, di farsi sentire con un piccolo gesto simbolico spegnendo le luci per un’ora. Abbiamo organizzato questa protesta in 128 paesi: se uniamo le forze possiamo davvero produrre un cambiamento importante“.

    354

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Risparmio EnergeticoSviluppo SostenibileTutela AmbientaleL'ora della Terra
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI