WWF: “Festa delle Oasi” a maggio riscopre la natura

WWF: “Festa delle Oasi” a maggio riscopre la natura
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Oasi WWF, natura e fauna tutta da scoprire

Siete mai stati in una delle decine di Oasi del WWF? Maggio è il mese ideale per includere una di queste meraviglie della natura tra le mete di una bella mattinata del sabato o della domenica. Maggio è già stato ribattezzato il “Mese delle Oasi” appunto perchè offrirà un sacco di opportunità ai suoi visitatori. Tra l’altro, sono previste tre domeniche di apertura speciale e sono il 9, il 16 e il 23 maggio. Proprio il 16 ci sarà un evento speciale al quale non conviene mancare! Le emozioni non mancheranno sia per i grandi che per i più piccoli.

  • oasi wwf aironi
  • mappa oasi wwf
  • oasi wwf bosco
  • oasi wwf civetta
  • oasi wwf fenicottero rosa
  • oasi wwf passerella

Il WWF riserva delle attività assolutamente speciali: esplorazione di boschi, radure e fiumi, costruzione di nidi. Ma non solo. Si potranno inoltre fotografare svariate specie di fiori e di farfalle, si potrà assistere alla liberazione di volatili rapaci e tartarughe marine, si potrà partecipare ai percorsi sensoriali sia di giorno che di notte. Ci saranno anche concerti, esposizioni, momenti di pausa dove concedersi un pic-nic… insomma, non ci sarà sicuramente tempo per annoiarsi!

Per le scolaresche, poi, visitare le Oasi WWF avrà un valore aggiunto. Dal 10 al 14 e dal 17 al 21 maggio, infatti, più di 500 classi avranno la possibilità di accedere gratuitamente alle decine di Oasi convenzionate, accompagnati da una guida esperta e preparata. Questa esperienza, al termine, verrà raccontata dagli stessi protagonisti e il frutto di questa esperienza contribuirà alla realizzazione della “Guida dei ragazzi alle Oasi WWF“.

Importanti sono le parole di Fulco Pratesi, presidente onorario del WWF Italia: “Le Oasi sono il luogo dove la biodiversità si può vedere, toccare, ammirare. Sono una scuola a cielo aperto e non solo per i bambini. Rappresentano uno strumento diretto per far capire a tutti che cosa è la biodiversità e quanto vale per tutti. Più di qualsiasi ‘spiegazione’, la visita in un’Oasi regala la consapevolezza di quanto la natura sia bella e fragile. E sottolinea quanto sia importante proteggerla“.

Per maggiori informazioni sulle Oasi coinvolte dalla promozione, sulle giornate e gli orari, consigliamo di visitare la fonte di questo articolo.

Immagini tratte da:
viaggiomolise.it
csmfestival.it
riservacalanchidiatri.it
colterminiocervialto.it
purplestain.files.wordpress.com
images.alice.it
nove.aperion.cc

417

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Fonte | WWF Italia

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 09/04/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici