Veicoli elettrici: fotovoltaico per gli autobus a Cesena

Veicoli elettrici: fotovoltaico per gli autobus a Cesena

A Forlì e Cesena saranno installati degli impianti fotovoltaici sui tetti dei depositi degli autobus per il servizio di trasporto pubblico

da in Conservazione ambiente, Impatto ambientale, Impatto Zero, Impianti Fotovoltaici, Primo Piano, Veicoli Elettrici
Ultimo aggiornamento:

    veicoli ecologici autobus elettrici fotovoltaico

    Un nuovo progetto relativo ai veicoli elettrici è in corso di realizzazione a Forlì e a Cesena. Si tratta in particolare di alcune novità che riguardano il trasporto pubblico e che andranno a beneficio dei passeggeri degli autobus del luogo e di tutti gli abitanti in generale, grazie al risparmio energetico che questo progetto permetterà di realizzare grazie all’utilizzo dell’energia solare. Saranno proprio degli impianti fotovoltaici a permettere di alimentare gli autobus elettrici, che si ricaricheranno nel momento in cui si trovano nei depositi grazie all’energia proveniente dai pannelli solari sistemati sui tetti.

    Il progetto a beneficio di questi veicoli elettrici, chiamato “Green2 Trasportation”, è stato voluto fortemente da “Romagna Innovazione” grazie alla collaborazione con il consorzio ATR per i trasporti pubblici. Il piano di azione è davvero molto semplice: verranno installati sui tetti dei depositi di Forlì e di Cesena degli impianti fotovoltaici che permetteranno di produrre energia elettrica necessaria all’alimentazione dei bus ecologici.

    Tutto questo ovviamente consentirà di avere un notevole risparmio economico e di poter garantire alla società che gestisce i trasporti pubblici un vero e proprio servizio ad impatto zero, con conseguente riduzione dell’inquinamento atmosferico e con minori emissioni di CO2 nell’aria.

    Basta pensare che nel corso di un anno nell’atmosfera verranno immesse, grazie a questa iniziativa, 121 tonnellate di anidride carbonica in meno. Un progetto molto importante che testimonia quindi la volontà di effettuare una corretta pratica di tutela ambientale, utilizzando una risorsa energetica inesauribile.

    I lavori saranno completati entro settembre e l’impianto inizierà a funzionare correttamente entro il 2010.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteImpatto ambientaleImpatto ZeroImpianti FotovoltaiciPrimo PianoVeicoli Elettrici
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI