Veicoli ecologici: bike sharing a New York

Veicoli ecologici: bike sharing a New York
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

veicoli ecologici bike sharing new york

Il futuro dei veicoli ecologici si basa sul bike sharing, anche a New York. In questa città infatti non è stato ancora realizzato un vero e proprio programma di bike sharing, ma le intenzioni manifestate dal sindaco e dal commissario ai trasporti sembrano andare nella direzione della creazione di un progetto di questo tipo, volto a risolvere nel miglior modo possibile il problema dell’inquinamento atmosferico dovuto alle emissioni prodotte dalle automobili. Ma andiamo ai numeri: l’intenzione delle autorità è quella di iniziare con 10.500 biciclette, per arrivare a 49.000.

In effetti l’iniziativa che potrebbe essere messa in atto si rivelerebbe, anche per le sue dimensioni, molto importante per combattere l’inquinamento ambientale, che si configura come la causa principale dei mutamenti climatici che interessano il nostro pianeta, soprattutto in termini di riscaldamento globale. A New York si vuole puntare innanzi tutto sulla creazione di piste ciclabili, ancora poco diffuse.

Le emissioni di anidride carbonica costituiscono una questione che non può essere sottovalutata. Ecco perché le autorità cittadine di New York hanno deciso di puntare sulla realizzazione di un vero e proprio programma di bike sharing, senza tuttavia trascurare la sicurezza dei ciclisti, in nome della quale verranno presi degli specifici provvedimenti.

Su diverse strade verrà eliminata una corsia dedicata alle automobili, per costruire piste ciclabili. In questo modo si spera che si possa fare veramente qualcosa di concreto per procedere in vista della conservazione dell’ambiente, in modo da poter contare su un impatto ambientale di tutto rispetto.

310

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Fonte | Ecologiae

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 28/08/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici