Un libro per l’ambiente 2010: tutti i vincitori

Il Premio Nazionale Un libro per l'ambiente 2010, promossa da Legambiente e La Nuova Ecologia, ha visto la partecipazione di decine di opere letterarie in tema di rispetto ambientale

da , il

    libro ambiente

    Si è conclusa l’edizione 2010 del Premio Nazionale “Un libro per l’ambiente”, lodevole iniziativa promossa da Legambiente con la collaborazione de La Nuova Ecologia al fine di selezionare i migliori testi letterali che, per contenuti e ideali, siano in grado di motivare la coscienza critica dei più giovani lettori, nei confronti di temi sensibili quali la biodiversità, lo sviluppo sostenibile, l’impegno per la tutela ambientale.

    A vincere il Premio Nazionale sono stati “L’isola delle balene”, opera di Michael Morpurgo edita da Edizioni Il Castoro, e “Il professor varietà: sostieni il sostenibile”, realizzata da Luca Novelli per Editoriale Scienza. A tali premi vanno poi aggiunti altri riconoscimenti, come quello riservato a “Il piccolo coniglio bianco”, di Xosè Ballesteros e Oscar Villan (Kalandraca Edizion), destinati a tematiche specifiche che hanno particolarmente colpito e impressionato la giuria.

    A proposito di giuria, ricordiamo che anche quest’anno è stata composta esclusivamente da ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 8 e i 14 anni, che hanno potuto leggere, commentare e condividere opinioni su una serie di romanzi e altre opere letterarie precedentemente individuate da un nucleo di esperti.

    Ai libri sulla tutela ambientale vincitori del concordo è stato attribuito un premio in denaro del valore di 516 euro, e la possibilità di poter indicare nella propria opera la dicitura “Premio Un libro per l’ambiente 2010. Libro consigliato da Legambiente”.

    Il nostro auspicio è quello che simili iniziative, così utili per la formazione di un’etica ambientale e per la diffusione di pratiche eco-compatibili, possano trovare ulteriore partecipazione soprattutto da parte dei più giovani.

    Immagine tratta da: ecozoom.tv