Un cane è stato “dimenticato” in auto: purtroppo non ce l’ha fatta

Che brutta storia

da , il

    cane auto

    Un cane non può morire in un modo così assurdo. Dopo i bambini “dimenticati” in auto, è stato il turno di questo povero amico a quattro zampe lasciato in macchina al chiuso, per ore, sotto il sole. Purtroppo il pet in questione non ce l’ha fatta ed è spirato. Questo brutto episodio, denunciato dall’ENPA, è avvenuto a Giulianova (Teramo), dove un’incauta padrona ha tenuto il proprio cane dentro la vettura mentre lei andava a casa di un’amica.

    Durissima la reazione dell’associazione animalista: “E’ stupefacente che, nonostante gli appelli, le campagne di informazione e di sensibilizzazione continuino ad esistere sacche di ignoranza così allarmanti e che episodi del genere si ripetano con una regolarità tanto impressionante“. Sottolineiamo come questa dimenticanza potrà costare caro alla donna, ovvero una denuncia per maltrattamento sugli animali. Davvero meritata!