Un calendario per salvare gli alberi secolari di Villa Borghese

da , il

    Come sapete i calendari, soprattutto in questo periodo dell’anno, sono il gadget più gettonato (e forse un po’ superato, soprattutto per le aziende). Ma se è per una causa benefica non si può che apprezzare, soprattutto se -come nel nostro caso- la causa benefica è inerente alla tutela ambientale. Diverse splendide ragazze, infatti, posano in tutta la loro bellezza per sensibilizzare la popolazione sugli alberi secolari, come quelli che popolano il parco di Villa Borghese.

    La tutela del patrimonio ambientale, infatti, è delle questioni fondamentali che anima l’associazione Amici di Villa Borghese, promotrice di questa nuova iniziativa, e che dovrebbe interessare tutti noi: questi tesori nascosti -che hanno tra i 200 e i 500 anni- sono infatti il segno tangibile che il verde pubblico non solo merita di essere vissuto, ma anche merita di essere preservato. Per il bene di flora e fauna, dell’intero ecosistema urbano, perfino del Pianeta Terra.

    È questo lo scopo ultimo del calendario, proprio quello di mantenere vivo e vitale un parco naturale che racchiude secoli di storia e di tradizione: per rievocare antiche suggestioni, infatti, le ragazze sono immortalate in un’atmosfera un po’ fiabesca e fuori dal tempo, per ricordare uno spazio naturale nel quale piante e alberi hanno saputo sopravvivere a tutto. Anche la scelta del nudo integrale delle modelle non appare affatto volgare, bensì un modo per ritornare a una dimensione antica, primordiale, nella quale l’ambiente e l’essere umano convivevano in armonia. Forse è questo l’augurio giusto per il 2012, l’augurio di ritrovare un po’ di quell’equilibrio e dell’armonia.