Torta di carote: la ricetta veg

La torta di carote veg è un dolce semplicissimo e molto leggero, adatto ai grandi ma soprattutto ai piccini, come merenda e per colazione

da , il

    La torta di carote ci riporta senza dubbio all’infanzia, quando si mangiavano quelle merendine simpatiche fatte con le carote, leggere, colorate e profumate, forse unico momento in cui si riusciva ad apprezzare il gusto di un vegetale. La ricetta veg della torta di carote, che vi presentiamo oggi, è davvero molto semplice e facile da realizzare e come tutti i dolci vegani si prepara con pochi ingredienti, è arricchito da spezie ed è più leggero dei dolci classici.

    Potete preparala seguendo la ricetta base oppure arricchendo la stessa di altri ingredienti, come per esempio il cioccolato, il cocco, addirittura potete usare anche altri vegetali come la barbabietola. Anche per la farcitura, potete usare una semplice spolverata di zucchero bianco o una deliziosa glassa di latte vegan, che con questo tipo di dolce si sposa davvero bene.

    La torta di carote vegan: la ricetta base

    Ingredienti:

    30 gr di semi di lino macinati

    100 ml di acqua calda

    160 gr di zucchero di canna

    100 ml di olio di girasole bio

    200 ml di latte vegetale

    300 gr di farina( 200 gr integrale e 100 gr di tipo 0)

    1 bustina di lievito naturale

    ½ cucchiaino di bicarbonato

    ½ cucchiaino di cannella

    ½ cucchiaino di noce moscata

    1 cucchiaino di zenzero

    1 bacca di vaniglia

    50 gr di mandorle e 30 gr di noci

    300 gr di carote

    zucchero a velo

    Preparazione:

    Pelate le carote e tritatele nel mixer, inoltre preriscaldate il forno a 180° e oleate e infarinate una teglia. Prima di tutto, attiviamo i semi di lino macinati unendoli all’acqua calda, mescolate e lasciate riposare per circa 15 minuti, tempo necessario affinché si formi un composto gelatinoso che andrà a sostituire le uova. Ora riducete in farina una parte della frutta secca, circa 50 grammi, e tritate la restante grossolanamente.

    In un recipiente molto grande, mettete lo zucchero e il latte, mescolando velocemente per far sciogliere lo zucchero. poi aggiungete l’olio e infine il composto gelatinoso dei semi di lino, ricordandovi di mescolare sempre velocemente. Mettete da parte il recipiente e unite ora gli ingredienti secchi in un’altra ciotola. Si setacciano le 2 farine, e si aggiungono il bicarbonato, i semi di una bacca di vaniglia, la cannella, la noce moscata, lo zenzero e la frutta secca ridotta in polvere. Miscelate tutti gli ingredienti e in ultimo aggiungete il lievito, poi poco per volta, aggiungete gli ingredienti secchi a quelli liquidi, mescolando continuamente, aiutandovi con una frusta. Infine si aggiungono le carote, le noci e le mandorle tritate grossolanamente, mescolando non eccessivamente, giusto sino ad avere un composto ben amalgamato. Trasferite l’impasto nella teglia preparata precedentemente e infornate per circa 40-50 minuti, controllando con uno stuzzicadenti la sua cottura. Una volta cotta, lasciate raffreddare e completate poi con una spolverata di zucchero a velo.