Torta all’arancia senza uova: la ricetta vegan

Vediamo come si prepara la ricetta vegan della torta all’arancia senza uova: quali sono gli ingredienti e qual è il procedimento.

da , il

    La torta all’arancia senza uova, secondo le indicazioni tipiche della ricetta vegan, è davvero ottima, gustosa e molto morbida. Davvero l’ideale da assaggiare anche nel corso di una scampagnata e una felice idea per chi vuole fare colazione in modo sano, senza mancare di rispetto ai nostri amici animali. Per fare dei dolci come si deve, non per forza si devono usare le uova. Attraverso questa ricetta vi dimostreremo come sia possibile ottenere una torta dal sapore invitante, non utilizzando nemmeno burro e latte. Tra l’altro questo dolce non ha nemmeno molte calorie, quindi è perfetto anche per chi vuole restare in forma. Vediamo come si prepara.

    Gli ingredienti

    Gli ingredienti per preparare la torta all’arancia senza uova sono i seguenti: 300 grammi di farina integrale, 100 grammi di zucchero di canna, 100 ml di olio di semi, 100 ml di acqua, succo d’arancia e scorza grattugiata, una bustina di lievito per dolci, una bustina di vanillina e zucchero a velo quanto basta.

    La prima fase

    Prima di cominciare a preparare l’impasto della torta all’arancia, preriscaldiamo il forno a 180 gradi. In una ciotola mescoliamo l’acqua e l’olio. Questi due liquidi ci serviranno come base di partenza, per realizzare per bene, in modo omogeneo e senza grumi, l’impasto.

    L’impasto

    Mettiamo insieme il succo filtrato dell’arancia e la scorza grattugiata. Aggiungiamo la farina integrale, lo zucchero di canna, il lievito, la vanillina e utilizziamo le fruste elettriche, per lavorare e ottenere un amalgama morbido. E’ importante che non si formino grumi, perché altrimenti il risultato finale non sarà così soffice come vogliamo.

    La cottura in forno

    Una volta ottenuto il composto della torta all’arancia, versiamolo in una tortiera rivestita da carta da forno. Mettiamo in forno alla temperatura di 180 gradi e facciamo cuocere il tutto per circa 40 minuti. Una volta che la torta sarà cotta, togliamola dal forno, facciamola intiepidire, leviamola dalla tortiera, per riporla su un vassoio, e spolverizziamola con lo zucchero a velo.

    Il giorno dopo

    La torta all’arancia è ottima da mangiare anche il giorno dopo, perché, grazie agli ingredienti da cui è composta, si mantiene soffice e profumata, come se l’avessimo preparata da poco. Ottima da gustare anche per la merenda dei nostri bambini.