Torrone vegan: la ricetta del dolce natalizio con nocciole e mandorle

Il torrone vegan si prepara con una ricetta semplice, che prevede l’uso di mandorle e di nocciole

da , il

    torrone vegan

    Torrone vegan: vediamo come si fa la ricetta del dolce natalizio gustosissimo con nocciole e mandorle. Per fare il torrone, senza l’uso di elementi di origine animale, in modo da rispettare i nostri amici animali, servono pochi ingredienti. Non si tratta affatto di una preparazione complicata. In pochi istanti, infatti, riusciremo a preparare tutto.

    Gli ingredienti

    Gli ingredienti per preparare il torrone vegan sono i seguenti: un chilo di mandorle e nocciole, 400 grammi di malto di riso, 800 grammi di zucchero di canna, 100 ml di acqua, estratto di vaniglia quanto basta, mezzo limone, cannella quanto basta e buccia grattugiata di un limone o di un’arancia.

    Il procedimento

    Andiamo a vedere qual è il procedimento per preparare il torrone vegan. Togliamo il guscio alle mandorle e alle nocciole, eliminiamo anche la pellicina e tritiamo la frutta secca. Poi passiamola in forno per qualche minuto, in modo da farla tostare. Mettiamo il malto di riso in un pentolino insieme a un po’ d’acqua e lasciamolo riscaldare sul fuoco; aggiungiamo lo zucchero di canna, continuando a mescolare. Lasciamo cuocere per mezz’ora e poi, in un grande contenitore, mettiamo insieme mandorle, nocciole, estratto di vaniglia, scorza grattugiata di un limone o di un’arancia e in più l’amalgama composto da malto di riso ed acqua. Mescoliamo e versiamo in uno stampo rettangolare, nel quale prima abbiamo passato il succo di limone. Lasciamo raffreddare, per mettere in atto un processo di solidificazione. Una volta che il composto è pronto, togliamolo dallo stampo e versiamo su di esso un po’ di cannella in polvere. Tagliamolo a strisce. Il torrone, oltre ad essere molto buono, presenta delle proprietà da non dimenticare, dovute alla presenza in esso della frutta secca. Le mandorle, ad esempio, riescono a fornire un pieno di energia al nostro organismo e sono indicate specialmente in alcune situazioni, come la gravidanza, la convalescenza, l’attività sportiva o nei momenti in cui siamo sottoposti a sforzi fisici e intellettuali. Le mandorle, inoltre, sono ricche di vitamina E, che è capace di ridurre la placca aterosclerotica nelle arterie e quindi contribuisce a diminuire il rischio di attacchi cardiaci. Le nocciole sono composte da proteine, fibre, carboidrati, acqua e contengono diversi sali minerali, come il calcio, il fosforo, il potassio, il selenio, il magnesio, lo zinco e il ferro.

    Guarda anche:

    Pandoro vegan: la ricetta semplice

    Torta margherita senza burro e uova: la ricetta veg [FOTO]

    Torta allo yogurt senza uova e burro: la ricetta veg

    Torta paradiso veg: la ricetta gustosa ma leggera [FOTO]