Terremoto in Giappone: altre considerazioni favorevoli sulle rinnovabili

Terremoto in Giappone: altre considerazioni favorevoli sulle rinnovabili

Il terremoto in Giappone, con tutte le sue conseguenze dannose, sta sicuramente giocando un determinante ruolo in favore di coloro che hanno preso una posizione netta a favore dello sviluppo delle energie ecologiche e rinnovabili, anzichè ritornare, o accelerare, lo sfruttamento dell'atomo

da in centrali nucleari, Energie Rinnovabili, In Evidenza, Nucleare
Ultimo aggiornamento:

    Energia nucleare

    Il terremoto in Giappone, con tutte le sue conseguenze dannose, sta sicuramente giocando un determinante ruolo in favore di coloro che hanno preso una posizione netta a favore dello sviluppo delle energie ecologiche e rinnovabili, anzichè ritornare, o accelerare, lo sfruttamento dell’atomo. L’ennesima conferma di quanto sopra arriva dall’India, osservatorio per certi versi privilegiato di ciò che accade in Asia, e non solo.

    Sostiene il magazine Indian Express che la crisi degli impianti nucleari in Giappone avrebbe favorito la nascita di nuove discussioni in merito a un più convinto sviluppo dell’energia solare e dell’energia eolica.

    In particolare, il magazine si dice convinto che grazie all’emotività suscitata dal dramma nipponico, il momento sia propizio per lanciare sul mercato nuove iniziative a supporto delle eco-energie.

    Indian Express fa il punto sull’attuale stato di salute delle rinnovabili, ricordando altresì come sia necessario garantire adeguati sostegni finanziari affinchè il solare e l’eolico possano trovare idonee infrastrutture per lo sviluppo futuro.

    Altra determinante in grado di condizionare il futuro delle rinnovabili sarà infine l’applicazione delle nuove tecnologie, che dovranno essere opportunamente applicate per rendere sempre più efficiente la produzione di eco-energie, con costi ribassati rispetto alle attuali soglie.

    251

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN centrali nucleariEnergie RinnovabiliIn EvidenzaNucleare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI