Sviluppo ecocompatibile: il Mozambico cerca 100 milioni di dollari

Il Mozambico creerà un fondo per le biodiversità con finanziamenti pari a 100 milioni di dollari

da , il

    Il Mozambico crea fondo ecosostenibile

    Il Ministro per lo Sviluppo Economico del Mozambico, Ana Paula Chichava, ha dichiarato che il governo sta cercando di reperire circa 100 milioni di dollari per alimentare un fondo per le biodiversità e la tutela ambientale, al fine di supportare attivamente progetti che possano essere avviati nel corso del prossimo decennio. L’iniziativa si inserisce in un ambito piuttosto ampio di attività ecosostenibili che riguarderanno il Paese.

    Il fondo, conosciuto con il nome di BioFund, diverrà un corpo indipendente creato con il supporto del World Wide Fund, della Banca Africana per lo Sviluppo, della Banca Mondiale, della kfW Bankengruppe e del governo del Mozambico.

    Il Ministro ha precisato che il BioFund Mozambique diverrà una fondazione completamente indipendente, che cercherà di supportare la conservazione delle biodiversità acquatiche, marine, costale e terreni.

    Un altro obiettivo del fondo sarà inoltre quello di supportare l’uso ecosostenibile di risorse naturali.

    L’annuncio del Ministro è avvenuto dinanzi a un gruppo di giornalisti durante un meeting tenutosi a Nagoya, in Giappone, mentre la notizia è stata ribaltata su scala internazionale da Bloomberg News.