Sviluppo ecocompatibile: ecco la rete logistica “ecologica” di Shiply

Sviluppo ecocompatibile: ecco la rete logistica “ecologica” di Shiply

Shiply ha in mente di espandere la propria rete di attività anche in altri Paesi del continente europeo, Italia compresa

da in Impatto ambientale, Sviluppo Sostenibile
Ultimo aggiornamento:

    Progetti di espansione per la logistica ecocompatibile

    La società britannica Shiply ha dichiarato di voler incrementare i propri sforzi lungo la strada che dovrebbe consentire la realizzazione di una vera e propria rete logistica ecologica continentale. Tra le più importanti mete sul breve termine, l’espansione delle proprie attività in Francia, in Spagna, in Olanda e, inoltre, in Italia.

    La società, che ha avviato il processo di espansione internazionale attraverso il lancio di alcune iniziative online in Germania, offrirà adesso alle aziende di altri Paesi la possibilità di conoscere i vantaggi di un approccio ecocompatibile dei servizi di logistica, sfruttando così la possibilità di unire i vantaggi di un ridotto impatto ambientale a quelli di bilancio.

    Shiply.com, avviato nel 2008, ha oggi più di 170 mila utenti registrati, e collega circa 17.500 operatori del settore della logistica, tra cui spiccano alcune delle principali compagnie europee dello stesso mercato.

    Secondo quanto rivela la stessa società, il modello ecosostenibile diffuso da Shiply ha consentito il risparmio di oltre 6,8 milioni di chilogrammi di emissioni di carbonio nel corso degli ultimi anni.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ambientaleSviluppo Sostenibile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI