Stufe a pellet canalizzate: modelli e prezzi [FOTO]

Stufe a pellet canalizzate: modelli e prezzi [FOTO]

Le stufe a pellet canalizzate, con i loro modelli e prezzi molto vari, consentono di dare una mano all’ambiente e allo stesso tempo di risparmiare

da in Casa ecologica, Stufe a Pellet, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    Le stufe a pellet canalizzate hanno modelli e prezzi molto vari e costituiscono un’alternativa per il riscaldamento domestico. Sono molto vantaggiose, soprattutto per la diffusione del calore in casa e per ridurre gli sbalzi termici. Se abbiamo l’esigenza di ricorrere ad un sistema centralizzato, per riscaldare tutti gli ambienti della nostra abitazione, le stufe a pellet canalizzate possono rappresentare la soluzione che fa per noi. Ma c’è di più, perché, proprio utilizzando il pellet, abbiamo la possibilità di dare una mano concreta alla sostenibilità ambientale.

    Il pellet è un combustibile che si ricava dalla segatura del legno non trattato. I residui vengono prima essiccati e poi compressi in piccoli cilindri. E’ considerato un prodotto ecologico, perché nel legno è presente naturalmente la lignina e non necessita di additivi o di sostanze chimiche per essere compattato. Il potere calorifico del pellet è superiore a quello del legno. Il mercato del pellet rappresenta una realtà piuttosto diffusa. Nel nostro Paese in particolare sono consumate oltre un milione di tonnellate di pellet. Di questa, circa 750.000 sono prodotte in Italia: il resto viene importato, soprattutto dall’Austria. Con il pellet si può contribuire alla riduzione dell’inquinamento ambientale, perché la sua combustione produce una percentuale di sostanze inquinanti inferiore a quella che viene immessa nell’atmosfera attraverso l’uso dei combustibili fossili. Dal punto di vista del prezzo, questo materiale consente di risparmiare, nonostante attualmente si sia attraversato un momento di crescita dei prezzi, che è dovuto al notevole aumento della domanda.

    Con le stufe a pellet canalizzate si costruisce un sistema di ventilazione, attraverso il quale l’aria calda può essere portata facilmente in molti ambienti. In base al tipo scelto, queste stufe possono comportare l’impiego di una o più vie di canalizzazione. Naturalmente è opportuno tenere in considerazione questa possibilità al momento dell’acquisto, anche a seconda della struttura che presenta la casa. Gli ambienti riscaldabili sono fino a 100 metri quadri, con l’opportunità di regolare la temperatura di stanza in stanza. Per esempio, in cucina di solito la temperatura richiesta è inferiore rispetto a quella delle altre camere. Di solito si tratta di sistemi di riscaldamento adatti per una casa a un solo piano, dove gli ambienti da riscaldare sono adiacenti.

    L’ottimizzazione e la resa di queste stufe dipendono da vari fattori, come la lunghezza dei tubi, il numero delle ventole installate, la grandezza dell’abitazione, ma in maniera particolare l’isolamento termico della casa.

    Esistono vari modelli e prezzi di stufe a pellet. Ne possiamo segnalare alcuni che si presentano come particolarmente interessanti. Basti pensare ad Olivia, che presenta un rivestimento elegante in ceramica e un riscaldamento con ventola tangenziale. Le sue funzioni possono essere regolate anche con il telecomando e controllate su un display grafico. Questa stufa costa 1.911 euro. Da non perdere nemmeno Flavia, che ha un rivestimento in maiolica e una camera di combustione in firex 600. Questa stufa presenta un braciere in ghisa ed è molto funzionale. Il prezzo è di 1.911 euro. Poi c’è il modello Flat, che è particolarmente adatto per gli spazi ristretti. Consente di avere dei flussi d’aria canalizzabili ed ha un comodo termostato che dà l’opportunità di programmare sia l’accensione che lo spegnimento, oltre all’impostazione della temperatura desiderata.

    Il modello Cola ha una camera di combustione in acciaio, ghisa e vermiculite, permettendo di arrivare ad una temperatura media dell’aria compresa fra 70 e 90 °C. La capacità del serbatoio è pari a 27 kg. Questa stufa costa 1.940,40 euro. Che ne dite di Venus? Ha una struttura in acciaio, che riesce a dare una certa eleganza all’ambiente domestico. Inoltre con qualche euro in più possiamo avere anche un rivestimento in pietra o uno in maiolica a nostra scelta. Venus costa 1.852,20 euro. Molto bella anche Ecoteck con finitura in acciaio verniciato color antracite, pannelli laterali in acciaio e top in maiolica. Ha una potenza termica nominale compresa fra un minimo di 2.8 kW e un massimo di 12 kW. Il suo prezzo è di 2.151,10 euro.

    Guarda anche:

    Stufe a pellet: prezzi e modelli [FOTO]
    Stufe pellet idro: caratteristiche e manutenzione [FOTO]
    Stufe a pellet usate: qualche consiglio utile per l’acquisto [FOTO]
    Stufe a pellet senza canna fumaria: modelli e prezzi [FOTO & VIDEO]

    813

    Stufe a pellet: foto
    Stufe a pellet senza canna fumaria
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casa ecologicaStufe a PelletVivere green
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI