Stirare meglio con i rimedi naturali

Si può stirare meglio con i rimedi naturali. Bastano alcuni accorgimenti per la pulizia del ferro da stiro o per avere a disposizione sostanze che rendono più facile la stiratura.

da , il

    Stirare meglio con i rimedi naturali è veramente molto facile, perché si tratta di utilizzare ingredienti che tutti sicuramente abbiamo a casa. Stirare può essere davvero faticoso ed è un’operazione che non a tutti riesce bene, perché bisogna essere davvero molto precisi. I rimedi che ci offre Madre Natura, però, riescono a facilitarci l’operazione. Non si tratta soltanto di agevolare il processo di stiratura, ma anche di utilizzare quegli ingredienti giusti per badare alla pulizia del ferro da stiro. Vediamo tutti i trucchi a cui possiamo fare riferimento per una stiratura molto più semplice rispetto a quello che immaginiamo.

    Usa il limone sulla piastra

    Per eliminare le incrostazioni eventualmente presenti sulla piastra del ferro, possiamo passare mezzo limone direttamente sulla parte in metallo. Subito dopo il limone strofiniamo con un panno inumidito di acqua tiepida. La piastra resterà ben pulita e sarà più facile farla scorrere sui capi che dobbiamo stirare.

    Pulisci con sale e aceto

    Possiamo mettere a punto una soluzione che contiene sale e aceto rosso. Anche questo miscuglio può essere utilizzato per essere applicato sulla piastra del ferro, in modo da liberarla dalle incrostazioni e farla risultare lucida. Alla fine facciamo attenzione ad eliminare gli eventuali residui di sale con uno straccio umido. Inoltre, prima di passare alla fase della stiratura, possiamo riempire il serbatoio d’acqua e con l’aiuto del vapore agiamo su uno strofinaccio per rimuovere l’odore dell’aceto.

    Leggi tutti gli usi del sale

    Metti insieme la fecola di patate e l’acqua

    Per una stiratura migliore, che incontri meno ostacoli, si possono mettere insieme un cucchiaino di fecola di patate e l’acqua. Basta riempire un vecchio contenitore dei detersivi e agitare bene, dopo aver messo gli ingredienti, perché il prodotto si sciolga nell’acqua. Poi possiamo spruzzarne piccole quantità sull’abito da stirare. In alternativa alla fecola di patate si può utilizzare l’amido di mais, sempre sciolto nell’acqua.

    Strofina con il bicarbonato

    Un ferro ben pulito è sicuramente uno strumento in grado di rendere molto più efficace l’operazione della stiratura. Proviamo, ad esempio, con il bicarbonato di sodio. Dobbiamo scaldare leggermente il ferro da stiro e strofinare con una spugnetta ricoperta di bicarbonato sulla piastra. Naturalmente ricordiamoci di staccare la spina dalla corrente, prima di effettuare questa azione.

    Aceto e acqua contro il calcare

    Certe volte dentro il serbatoio che contiene l’acqua si forma del calcare. Non è qualcosa da trascurare, perché è proprio il calcare che si può depositare sui fori della piastra, ostruendoli. Per risolvere il problema è sufficiente mescolare un cucchiaio di aceto in un litro d’acqua e versare la soluzione ottenuta dentro il serbatoio. Aspettiamo un quarto d’ora, in modo che l’aceto possa agire nello sciogliere il calcare. Poi accendiamo il ferro da stiro, facendo evaporare il liquido che è contenuto nel serbatoio. L’effetto è davvero molto potente. Da provare assolutamente!

    Scopri tutti gli usi dell’aceto