Star senza veli per difendere gli animali: le campagne della Peta [FOTO]

Star senza veli per difendere gli animali: le campagne della Peta [FOTO]

Molte sono le star che nel corso dei mesi hanno posato nude per la Peta, in occasione di campagne animaliste contro le pellicce e i test di laboratorio in cui vengono impiegati animali di piccola taglia

da in Animali, Protezione Animali, Torture sugli animali, Animalisti, PETA
Ultimo aggiornamento:

    Le star senza veli per difendere gli animali: spesso sentiamo parlare di nuove campagne portate avanti dall’associazione animalista Peta, che si occupa della protezione degli animali, con delle iniziative che spesso vedono come protagoniste le star del mondo del cinema e dello spettacolo in generale. L’obiettivo è quello di protestare contro la produzione di pellicce realizzate con la pelle degli animali e si tratta di un impegno che può essere condotto attraverso dei principi di vita naturali, come la dieta vegana, nel pieno rispetto dei nostri amici animali. Molto spesso le campagne della Peta sono effettuate in modo originale, con star senza veli in posa per sostenere dei messaggi importantissimi.

    Lo sanno bene tutti i vip che hanno partecipato alla realizzazione di campagne a favore della tutela degli animali. Come Lisa Edelstein, attrice americana celebre per la serie Dottor House, che ha posato su un tappeto verde con lo slogan “Mangia green per essere green”.

    Il bodypainting di Peta contro le pellicce per la protezione degli animali è un’iniziativa che è stata portata avanti in modo favorevole da artisti come Traci Bingham, che ha posato senza veli per la Peta con dei disegni sul corpo e con lo slogan “Tutti gli animali hanno le stesse parti”.

    Tra le altre star senza veli in favore di Peta per la protezione degli animali c’è stata anche Sophie Barrett, ma non solo.

    Sophie Monk ha posato su una distesa di peperoncini rossi, con lo slogan “Spice up your life”, Alicia Silverstone si è fatta ritrarre su un prato, sotto la scritta “Sono Alicia Silverstone e sono vegetariana”.

    E ancora, nell’elenco dei vip senza veli per Peta, possiamo trovare anche Charlotte Ross, Joanna Krupa, Laura Vandervoort (con il messaggio contro le pellicce “Lascia la vita selvaggia fuori dal tuo guardaroba”).

    E poi ci sono state anche Taraji P. Henson, vestita solo con il suo tatuaggio, Olivia Munn (“Preferisco andare in giro senza vestiti che indossare una pelliccia”), Natalie Imbruglia e Elisabetta Canalis, che ha posato senza veli proprio contro le pellicce.

    Tra le altre star accanto a Peta nelle campagne animaliste c’è stata anche la stilista Stella McCartney. Tornando alle star svestite per la Peta, anche Layla Kayleigh è stata una testimone del cruelty free.

    La Kayleigh ha posato in intimo contro i test di laboratorio che vengono effettuati ai danni di conigli, cani, gatti e topi.

    490

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliProtezione AnimaliTorture sugli animaliAnimalistiPETA
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI