Spesa ecologica, idee per rendere le borse ecosostenibili

Spesa ecologica, idee per rendere le borse ecosostenibili

Per poter effettuare una spesa ecologica, servono delle borse ecosostenibili

    spesa ecologica borse ecosostenibili

    Possiamo mettere in atto una spesa ecologica, prestando attenzione anche alle borse che utilizziamo per i nostri acquisti. Ormai in molti si sono abituati ad usare le borse riutilizzabili, in modo da evitare il ricorso ai sacchetti di plastica, ormai banditi anche dalla legge nel nostro Paese. Ma come fare per evitare un impatto ambientale forte con le nostre borse della spesa? Bastano alcune idee semplici da realizzare, che tutti possono mettere in pratica nella vita quotidiana.

    Se vogliamo avere delle borse della spesa green a tutti gli effetti, possiamo ricorrere al fai da te. Si possono utilizzare i materiali più vari: una maglietta che non utilizziamo più, la federa di un cuscino, dei pezzi di stoffa avanzati da un altro lavoro, vecchie lenzuola, rivestimenti di ombrelli non più usati. Se abbiamo un po’ di manualità e sappiamo operare un minimo con ago e filo, possiamo mettere a punto delle borse originali e resistenti, con fantasie di colori a nostro piacimento, magari sfruttando anche la tecnica del patchwork.

    Il segreto dell’ecosostenibilità consiste nel riutilizzo. Il discorso vale anche per le borse della spesa ecologiche. Se vogliamo, possiamo trovare mille usi per il riutilizzo delle borse green, a partire dal trasporto del pranzo che portiamo con noi al lavoro. Invece di utilizzare i sacchetti usa e getta, possiamo usare le borse eco anche per trasportare il pranzo, immesso all’interno di contenitori riutilizzabili e accompagnato da posate comuni e non da quelle usa e getta. Eviteremo di aumentare la produzione di rifiuti.

    Proprio la limitazione della produzione dei rifiuti è il principale obiettivo che ci deve spingere a considerare bene anche i materiali che scegliamo per le nostre borse ecologiche. È importante che le nostre borse della spesa siano in grado di essere resistenti e in grado di durare nel tempo. Da questo punto di vista sono ottile le borse di tela, di stoffa, di lino o di canapa. I sacchetti compostabili molto spesso, anche se non creano problemi di inquinamento ambientale, non sono molto resistenti e finiscono comunque per aumentare la quantità di rifiuti che produciamo.

    È importante anche prendersi cura delle borse ecocompatibili, in modo che essa possano durare di più e svolgere per un lungo tempo la loro azione a beneficio dell’ambiente. Che cosa possiamo fare di concreto in questo senso? Innanzi tutto è importante è bene pulirle con un panno umido e togliere eventuali briciole o residui di cibo, in modo da conservarle il più possibile pulite. Se le nostre borse ecologiche sono impermeabili, possiamo anche sciacquarle in acqua e sapone. Un’altra accortezza da mettere in atto consiste nel rinforzare i manici e nel ricucire gli strappi che si possono venire a formare. In questo modo renderemo le eco borse più durevoli e contribuiremo nella nostra quotidianità alla sostenibilità ambientale.

    586

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI