Settimana vegetariana internazionale: tutti gli eventi da non perdere

La settimana vegetariana internazionale vuole sensibilizzare all’importanza dell’alimentazione vegetariana e vegana

da , il

    settimana vegetariana internazionale

    La settimana vegetariana internazionale si svolge fino a lunedì 7 ottobre. Si tratta di un’iniziativa, che intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulla dieta vegetariana e vegana. L’obiettivo è quello di dimostrare come sia importante cibarsi di prodotti che non mettano a rischio i nostri amici animali. Diversi sono gli eventi organizzati in tutta Italia.

    L’iniziativa

    Attraverso l’organizzazione di questa iniziativa, si vuole convincere i più ad eliminare dalla propria alimentazione i prodotti di origine animale. Il tutto corrisponderebbe non solo ad una scelta etica, ma anche ad un atto importante per la salute del pianeta. Gli esperti, infatti, a questo proposito, fanno notare che gli allevamenti intensivi rappresentano proprio una delle prime cause di inquinamento e, quindi, della quantità di anidride carbonica che viene rilasciata nell’atmosfera. Lo scopo è anche quello di far comprendere come cibarsi dei prodotti veg non sia un’azione che implica delle rinunce al gusto. Si vuol fare intendere che la scelta può essere anche gratificante.

    Secondo la Lav, il ciclo della produzione della carne determina il 18% delle emissioni di gas serra e dell’uso di risorse che, invece, dovrebbero essere salvaguardate, come l’acqua. Inoltre, dai dati messi a disposizione, si mette in luce che, per ottenere un chilo di carne occorrono mediamente 15.000 litri di acqua. Da tutto ciò emerge come sia importante l’alimentazione vegetariana anche in termini di sostenibilità ambientale.

    Gli eventi

    A Milano, il 4 ottobre, alla Feltrinelli di piazza Duomo, alle 18, il presidente dell’Oipa, Massimo Comparotto, parteciperà alla presentazione del libro “Il maiale non fa la rivoluzione – Manifesto per un antispecismo debole”, del giovane filosofo Leonardo Caffo. Il saggio vuole far ragionare il lettore sull’ingiustizia con cui trattiamo e consideriamo gli altri animali. Il 5 ottobre, a partire dalle ore 18:30, si svolgerà, presso la Sala Commissione di Palazzo Marino, la consegna del premio “Empty Cages”, con la partecipazione di Valerio Pocar, garante per la tutela degli animali del Comune di Milano. In particolare verrà presentato il libro di Luciana Baroni, neurologa e nutrizionista, dedicato proprio all’alimentazione sana. Il volume si intitola “Super cibi per la mente”. Sempre nel capoluogo lombardo, alle 19 del 4 ottobre, in via Liguria, si svolgerà una conferenza dal titolo “In direzione contraria, pensieri, parole e azioni dalla parte degli animali”. A Roma, il 2 ottobre, la realizzazione del panino vegan più lungo del mondo. Alle 19 del 4 ottobre, sempre nella capitale, presso il locale Beda Do Samba, in via de Messapi, avrà luogo un aperitivo vegan.

    A Torino, il 4 ottobre alle 19:30, a cura di Marina Berati, si terrà la conferenza “Perché vegan?”. A seguire chi lo desidera potrà cimentarsi in un buffet vegano. A Bari per tutta la settimana, dalle 21 alle 23, in piazza Duomo si potranno effettuare delle degustazioni cruelty free. Inoltre verrà proposta la visione di documentari sulle condizioni degli animali nei macelli (VEDI LA SITUAZIONE DEGLI ALLEVAMENTI INTENSIVI). Il 6 ottobre ad Aversa, in provincia di Caserta, in via Seggio, sarà proiettato un film documentario dal titolo “Un equilibrio delicato”. In tutta Italia, venerdì 4 ottobre, si svolgerà la prima notte veg, in collaborazione con ristoranti e locali, che inviteranno a celebrare l’amore nei confronti della natura e degli animali.