Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: mancano pochi giorni al via

Manca davvero poco alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che coinvolgerà l’intera Europa in un’opera di sensibilizzazione ambientale sull’importanza di un’adeguata gestione dei rifiuti

da , il

    Manca davvero poco alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che dal 19 al 27 novembre coinvolgerà l’intera Europa nel tentativo di portare avanti un’adeguata opera di sensibilizzazione ambientale sull’importanza svolta da un’adeguata gestione dei rifiuti in nome della conservazione ambientale. l’obiettivo è anche quello di fornire tutte le informazioni utili su ciò che i vari Stati e l’Unione Europea hanno fatto per gestire al meglio la raccolta dei rifiuti. Un’azione di comunicazione ambientale che vuole ridurre l’impatto ambientale della spazzatura.

    Nella raccolta differenziata dei rifiuti le famiglie italiane sono indietro, eppure proprio la differenziata è fondamentale per evitare conseguenze forti sull’ambiente naturale.

    È essenziale una gestione dei rifiuti adeguata in Europa per ridurne la quantità. Prevale ancora l’incertezza e gli stessi dati sulle attività europee sul riciclo dei rifiuti sono contrastanti.

    Nel corso della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti un po’ tutti sono chiamati ad un maggiore senso di responsabilità, dagli enti pubblici ai singoli cittadini, non trascurando l’importanza dei comportamenti ecosostenibili della vita quotidiana.

    Solo in questo modo possiamo rimediare ad una situazione che non sembra affatto incoraggiante, visto che gli ultimi dati sulla questione confermano la necessità di ridurre la produzione dei rifiuti e di fare attenzione al processo di smaltimento, per non arrivare a veri e propri casi di emergenza, come quelli che si sono verificati nel nostro Paese, ad esempio in Campania. Il tutto si può fare, basta impegnarsi.