Semi di zucca: proprietà e benefici

I semi di zucca hanno molte proprietà e apportano tanti benefici all’organismo: contrastano il colesterolo, proteggono il cuore, ci aiutano a rilassarci e ci forniscono energia.

da , il

    I semi di zucca hanno molte proprietà e tanti benefici. Sono ricchi di minerali, come il magnesio, lo zinco e il selenio, e possono essere considerati degli ottimi integratori naturali di fosforo. Molto elevato è anche il loro contenuto di vitamina E, dalle proprietà antiossidanti, in grado di apportare parecchi benefici, perché combatte l’azione dell’invecchiamento cellulare causata dai radicali liberi. I semi di zucca si possono gustare al naturale, ma possono essere degli snack da mangiare essiccati e successivamente tostati o cotti al forno. Scopriamone tutte le peculiarità.

    Aiutano a rilassarsi

    Fra i componenti fondamentali dei semi di zucca c’è il magnesio, un elemento che è molto adatto a regalare al nostro organismo un senso di relax. Il magnesio apporta benefici al cuore, regolando in maniera equilibrata l’attività cardiaca, ed è considerato una sostanza calmante.

    Scopri tutti i cibi che contengono magnesio

    Sono antinfiammatori

    I semi di zucca possono essere considerati dei veri e propri antinfiammatori naturali. La loro assunzione regolare aiuta a combattere irritazioni e gonfiori. Queste proprietà antinfiammatorie sono note fin dall’antichità.

    Regolano l’intestino

    Sono ricchi di fibre vegetali, che non vanno mai dimenticate nella nostra alimentazione, perché contribuiscono a far funzionare in modo regolare l’intestino. Se soffriamo di problemi intestinali, dovremmo sempre ricordarci di inserire i semi di zucca nella dieta.

    Sono un rimedio naturale contro i vermi

    I semi di zucca aiutano l’organismo a mettere in atto un’azione vermifuga. Grazie alla loro assunzione, i parassiti si distaccano dalle pareti intestinali e possono venire espulsi in maniera più facile.

    Contrastano l’ingrossamento della prostata

    L’assunzione dei semi di zucca permette di svolgere un’azione benefica sul tono muscolare della vescica. Grazie alla loro assunzione, si può contrastare l’ingrossamento della prostata e si possono combattere i disturbi che interessano in generale l’apparato urinario.

    Sono una fonte di ferro

    I semi di zucca sono una fonte abbondante di ferro. Se li assumiamo anche come spuntini, possiamo contrastare i cali di energia che possono sopravvenire nel corso della giornata. Possono sostituire, specialmente se tostati, i classici snack.

    Combattono l’insonnia

    I semi di zucca sono utili anche per combattere l’insonnia. A questo proposito sarebbe molto importante assumere un decotto, che si ottiene facendoli cuocere nell’acqua.

    I rimedi naturali contro l’insonnia

    Regolano il PH

    Se assumiamo troppi zuccheri e dolciumi, il PH del nostro organismo può subire un disequilibrio, orientandosi più sulla parte acida. Con l’assunzione dei semi di zucca, il PH dell’organismo diventa più alcalino. Un’ottima azione per prevenire l’insorgere di stati dolorosi e di infiammazioni.

    Contrastano il colesterolo

    I semi di zucca contengono anche molti fitosteroli. Tra la frutta secca, insieme ai semi di girasole e ai pistacchi, sono tra gli elementi che più contengono queste sostanze importantissime per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.