Semi di sesamo: proprietà e ricette

Semi di sesamo: proprietà e ricette
da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Lunedì 04/05/2015 14:29

    semi di sesamo proprieta ricette I semi di sesamo hanno molte proprietà e si prestano alla realizzazione di tante ricette. Possono essere mangiati anche da chi soffre di celiachia, perché sono privi di glutine. Sono adatti in varie situazioni e sono molto utili per il loro contenuto di calcio, in associazione alla vitamina D. Possono essere consumati in menopausa, per prevenire l’osteoporosi, sono ricchi di sali minerali, che contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario, e sono molto efficaci per combattere la stitichezza, visto che sono ricchissimi di fibre. Vediamo tutte le proprietà e i benefici dei semi di sesamo. Inoltre vi suggeriamo qualche deliziosa ricetta.

    osteoporosi semi di sesamo I semi di sesamo possono essere consumati con grande utilità durante la menopausa, perché prevengono l’osteoporosi, visto che sono molto ricchi di calcio.

    colesterolo semi di sesamo I semi di sesamo sono molto ricchi di fibre e di fitosteroli e proprio per questo riescono a combattere il colesterolo, visto che limitano l’assorbimento del grasso a livello intestinale. Poiché abbondano di antiossidanti, sono in grado di contrastare le patologie cardiovascolari.

    sistema immunitario semi di sesamo Grazie ai numerosi sali minerali di cui sono abbondanti, in particolare il rame, lo zinco e il selenio, riescono a rafforzare il sistema immunitario, perché questi minerali si rivelano importanti per il suo corretto funzionamento.

    fegato semi di sesamo Il fegato trae molti benefici dagli antiossidanti presenti nei semi di sesamo. In particolare la sesamina svolge un ruolo rilevante nel proteggere il tessuto epatico dai radicali liberi. Alimenti per depurare il fegato: i cibi alleati

    stitichezza semi di sesamo Con i semi di sesamo si può aumentare la motilità intestinale. Tutto merito del loro elevato contenuto di fibre, che agiscono in maniera benefica per contrastare la stitichezza. Rimedi naturali contro la stitichezza: i 10 alleati naturali

    cavolfiore al sesamo Per preparare il cavolfiore al sesamo, utilizziamo: un chilo di cavolfiore, 20 grammi di semi di sesamo, 80 grammi di mandorle tostate, 2 cucchiai di olio d’oliva, una manciata di prezzemolo tritato. Facciamo cuocere al vapore il cavolfiore. Tostiamo i semi di sesamo in padella e aggiungiamo l’olio e il cavolfiore, in modo che possa insaporirsi. Aggiungiamo le mandorle e facciamo cuocere a fiamma bassa. A cottura ultimata, spruzziamo con il prezzemolo tritato.

    polpette di tofu e funghi Per preparare le gustosissime polpette di tofu e funghi, utilizziamo: 150 grammi di pane raffermo, 150 grammi di tofu, 150 grammi di funghi champignon, mezzo cucchiaino di curry, prezzemolo, pangrattato, semi di sesamo, olio d’oliva, sale e pepe quanto bastano. Ammorbidiamo il pane con l’acqua. Tagliamo i funghi a fettine, rosoliamoli e condiamoli con il sale. Frulliamo il tofu nel mixer, aggiungiamo il pane strizzato, il prezzemolo, i funghi tritati, curry, sale e pepe. Impastiamo con un po’ di pangrattato. Formiamo le polpettine da passare nei semi di sesamo e inforniamole a 180 gradi per circa 20 minuti.

    bastoncini di patate e sesamo Per preparare i bastoncini di patate e sesamo, procuriamoci i seguenti ingredienti: 150 grammi di patate, 100 grammi di olio extravergine d’oliva, 150 grammi di farina integrale, 10 grammi di semi di sesamo, sale. Lessiamo le patate e passiamole nello schiacciapatate. Aggiungiamo alla purea la farina integrale e l’olio d’oliva. Aggiustiamo di sale e impastiamo, formando un panetto. Stendiamo una sfoglia e ritagliamo delle striscioline. Inforniamo i bastoncini spolverizzati con i semi di sesamo. Il tutto a 200 gradi per circa 10 minuti.

    907

    PIÙ POPOLARI