Scooter elettrici per l’Italjet, intanto ecco la bicicletta elettrica Diablo

L'Italjet presenta la nuova bicicletta elettrica Diablo

da , il

    scooter elettrici italjet bicicletta elettrica diablo

    Scooter elettrici in preparazione per l’Italjet, intanto l’azienda presenta la bicicletta elettrica Diablo. Si tratta di una bicicletta a pedalata assistita, che si propone di mettere in atto una forma importante di mobilità sostenibile, attraverso la riduzione delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera e quindi proponendo una soluzione alternativa all’inquinamento dell’aria. Dalle dichiarazioni degli esponenti della società si apprende che la Diablo è uno strumento rivolto principalmente ai giovani, per portare avanti un’opera di sensibilizzazione ambientale.

    Il rispetto dell’ambiente è un obiettivo da portare avanti a tutti i costi. D’altronde la questione delle emissioni di anidride carbonica non può essere ignorata, visto che si calcola che l’inquinamento e le emissioni nocive saranno in crescita dal 2012. In fin dei conti non si deve dimenticare che le emissioni vanno combattute anche a vantaggio della salute. Le biciclette elettriche pertanto non devono, a differenza di quanto si fa oggi, essere pensate e rivolte solo ai clienti anziani.

    Insieme allo scooter elettrico, la bici elettrica si configura come una risorsa preziosa per promuovere la salvaguardia dell’ambiente, attraverso la lotta all’inquinamento ambientale. Nelle intenzioni dell’Italjet c’è l’obiettivo di mettere a punto un nuovo scooter Dragster, proponendo una versione elettrica, in modo da riuscire a coniugare efficienza delle prestazioni e conservazione ambientale.

    I veicoli ecologici rappresentano una sfida per il futuro. Quanto, in maniera concreta, riusciremo veramente a servirci di essi per costruire un mondo più vivibile, all’insegna dell’ecocompatibilità? In questo senso molto utile sarebbe tenere in considerazione, in tema di inquinamento, le nuove regole comunitarie contro le emissioni.