Saponette fai da te: 3 ricette per farle in casa [FOTO]

Saponette fai da te: 3 ricette per farle in casa [FOTO]

Mettere a punto delle saponette fai da te non è affatto difficile

da in Cosmetici Naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento:
    Scopri come fare il sapone in casa

    Le saponette fai da te rappresentano una soluzione da tenere in considerazione per la salvaguardia dell’ambiente, attuata per mezzo della lotta agli sprechi e al consumismo. Ci sono delle specifiche ricette per realizzarle in casa e in questo modo possiamo anche risparmiare. Di certo proprio ciò che ci vuole per il nostro vivere green nell’ambito delle azioni quotidiane. Chi pensa che mettere a punto dei prodotti per la cura della bellezza e per la detergenza sia difficile si sbaglia di grosso, perché non c’è affatto nulla di particolarmente complicato.

    Cercate innanzitutto degli avanzi di vecchie saponette, capita spesso di averne per casa oppure chiedetelo a qualche amico o vicino di casa. Raccoglieteli tutti e lasciateli asciugare in una scatola.

    Una volta che le saponette sono completamente asciutte nella scatola, procedete ad aggiungere tutti i pezzi all’interno di una pentola alta. Dopo aver riempito la pentola, almeno più della metà, con gli avanzi di sapone raccolti, aggiungete dell’acqua, fino a riempire la pentola. Mettete la pentola sul fuoco, a fiamma media, non alta, e portate la pentola a ebollizione. Una volta in ebollizione prendete un mestolo di legno e mescolate i pezzi di sapone fin quando tutto non sarà sciolto.

    Accertato che i pezzi di sapone sono completamente sciolti, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Se preferite, per dare un tocco di profumo, è possibile aggiungere qualche goccia di essenza oppure dei coloranti per alimenti.

    Quando i saponi si sono sciolti nell’acqua, otterrete una sostanza cremosa. Versate il composto in uno o più recipienti metallici freddi, in base alla forma che vuoi dare alle tue saponette e aspettate che si raffreddino del tutto.

    Volete un tocco di originalità e buon gusto? Un sapone dall’odore invitante? Vi potrebbe piacere un sapone al miele. Per prepararlo vi basterà aggiungere al sapone sciolto (150 grammi), 60 grammi di miele, olio profumato al miele e colorante alimentare giallo.

    Non ci credereste, ma anche spezie come lo zafferano possono dare un tocco di colore al sapone. Anche cannella, cioccolato e vaniglia possono profumare i saponi con un tocco delicato, usando ovviamente ingredienti naturali. Cosi facendo le vostre saponette potrebbero diventare anche una buona idea da regalare, per esempio come regalo di Natale, utile, conveniente e originale.

    Ricordate che le vostre saponette fatte in casa hanno delle proprietà importanti e per mantenerle in buono stato è necessario saperle conservare, soprattutto se sono profumati. Al contrario se i saponi non sono profumati, non è molto importante la conservazione, perché il profumo non si disperde.

    Prendete della plastica, carta oleata, carta bianca, del tessuto, carta da regalo e cartone increspato.

    Per evitare che gli oli essenziali che avete aggiunto al composto perdano le loro proprietà, l’ideale sarebbe di avvolgere la saponetta nella plastica colorata o trasparente per sigillarla con nastro adesivo.

    Se dovete regalarla allora, sarebbe bene preparare un bel pacchetto, che sia decorativo da una parte e protettivo per la saponetta stessa dall’altra. Prendete della carta oleata, carta bianca semplice e la carta da regalo e avvolgete la saponetta o le saponette singolarmente seguendo lo stesso ordine. Se invece volete fare qualcosa di originale, allora vi suggeriamo un tessuto, tipo i sacchetti di mussola, o altri tessuti di materiale leggero o cartone increspato.

    Guarda anche:

    Come fare il sapone naturale in casa: una piccola guida
    Fare il sapone in casa, risparmiando

    609

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cosmetici NaturaliVivere green
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI