“Santo Graal”, l’eco-lampadina del futuro

Una superlampadina a risparmio energetico superiore è in fase di sviluppo

da , il

    led ecologico santo graal

    Per chi pensava che fosse la lampadina superecologica Ekò a garantire il top del risparmio energetico, dovrà ricredersi. E’ in fase di realizzazione una lampadina ancora più amica dell’ambiente. Il suo nome -anche se è ancora in fase transitoria- è “Santo Graal” e promette di tagliare i costi del 75%. A differenza delle lampadine a risparmio energetico di ultima generazione, inoltre, hanno un’efficienza 3 volte superiore, un’autonomia fino a 100.000 ore (e 60 anni di vita), riescono ad accendersi e spegnersi istantaneamente e, ultimo dato importante, hanno un costo irrisorio pari a 2,5 euro cadauna. Non male, vero?

    Per ora si sta lavorando su prototipi, ma il prodotto potrebbe raggiungere il mercato tra due anni. Il “Santo Graal” utilizza Nitruro di gallio (GaN) che è un semiconduttore artificiale comunemente impiegato per i LED, oltre per le luci delle biciclette, dei cellulari e dei flash delle macchine fotografiche.

    Immagine tratta da:

    ingegneri.info