Salone del Mobile: sughero come patrimonio ambientale

Salone del Mobile: sughero come patrimonio ambientale

FederlegnoArredo ha deciso di portare il sughero al Salone del Mobile 2011, per far conoscere le caratteristiche del materiale e il suo legame con la conservazione del vino

da in Ecodesign, Salone del Mobile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone del Mobile il sughero come patrimonio ambientale. In occasione della 50ª edizione della nota manifestazione e in corrispondenza della ricorrenza dei 150 anni della produzione dei primi tappi di sughero in Sardegna è stata avviata una campagna di sensibilizzazione ambientale volta alla promozione del sughero. Il tutto è portato avanti da FederlegnoArredo, che ha deciso di fare di questo materiale uno dei protagonisti assoluti all’interno del proprio stand, visitabile dal 12 al 17 aprile. L’obiettivo è quello di informare i più sulle caratteristiche specifiche del sughero.

    Inoltre si cercherà di fornire informazioni sulle possibilità che il sughero offre in unione al trattamento del vino. L’utilizzo del sughero potrebbe benissimo rientrare nella definizione e nelle regole a basso impatto ambientale per vivere a impatto zero. A disposizione dei visitatori ci saranno delle degustazioni di vino guidate da un esperto sommelier. Il sughero si configura come un materiale particolarmente adatto per conservare il vino in modo adeguato.

    Esso infatti consente di mantenere inalterato il gusto della bevanda, fornendo un tocco di raffinatezza che non guasta.

    Inoltre il sughero, proprio per le sue caratteristiche di resistenza e di elasticità, può essere utilizzato in vari settori, come quello dell’artigianato, dell’abbigliamento, delle calzature, della bioedilizia e di ingegneria aerospaziale.

    Per scoprire tutti questi dettagli, basta partecipare al Salone del Mobile 2011, in modo da poter avere anche del materiale informativo, che sarà distribuito visitatori. Già il Salone del Mobile 2010 ha pensato a dare una mano all’ambiente con il “Green Design Week”. Anche quest’anno ci sarà una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

    Anche la promozione del sughero rientra in questo ambito, visto il sughero si configura come un patrimonio ambientale prezioso, perché le foreste formate dagli alberi, da cui ha origine il sughero, costituiscono un importante esempio di biodiversità mediterranea, formano un habitat naturale essenziale per molte specie animali e contribuiscono alla lotta alla desertificazione.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcodesignSalone del MobileTutela Ambientale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI