Sagre in Liguria: tutti gli eventi veg di settembre

Sagre in Liguria: tutti gli eventi veg di settembre

Le sagre in Liguria a settembre costituiscono l’appuntamento per tanti eventi veg dedicati ai funghi, all’uva e alla farinata di ceci

da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    sagre in liguria eventi veg settembre

    Le sagre in Liguria costituiscono un appuntamento importante, in una terra ricca di tradizioni e di bontà enogastronomiche. Nel mese di settembre ci sono tanti eventi veg, ai quali si può partecipare, entrando in contatto con i sapori più caratteristici di luoghi tutti da scoprire. Vediamo insieme tutte le manifestazioni, alle quali non possiamo mancare.

    Il 18 settembre a Ceparana, in provincia di La Spezia, è la volta della festa dell’uva, prodotto tipico della stagione, che possiamo avere a disposizione sulle nostre tavole in seguito alle vendemmie (SCOPRI TUTTE LE PROPRIETA’ DELLA FRUTTA DI STAGIONE). L’uva si dimostra un valido alleato per la salute e per la bellezza. E’ indicata soprattutto in caso di affaticamento e di anemia, ma anche per l’artrite, contro le vene varicose e per combattere le malattie della pelle. In particolare questo frutto possiede delle ottime proprietà antiossidanti, che aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare.

    Da venerdì 20 a domenica 22 settembre a Bardineto, in provincia di Savona, si svolge la festa del fungo d’oro. Nel corso delle tre giornate i partecipanti possono conoscere tutte le peculiarità dei funghi, oltre ad avere l’opportunità di gustarli. Il programma è molto ricco e prevede anche spettacoli e intrattenimenti di carattere musicale. Fra le varie manifestazioni, ci saranno anche una sfilata di trattori d’epoca e l’elezione del re e della regina del fungo d’oro. In particolare saranno privilegiati i porcini, che saranno cucinati in base ai menu tradizionali.

    Triora (Imperia) è noto per essere considerato il paese delle streghe. Ed è proprio l’atmosfera magica che si combina perfettamente con il gusto proposto dalla sagra dei funghi nel borgo, prevista per domenica 22 settembre.

    Si tratta di un percorso volto alla scoperta di tutte le specialità del luogo, nell’ambito del quale sono soprattutto i commercianti ad essere impegnati nell’accogliere chi deciderà di trascorrere una domenica all’insegna della tradizione. Verranno proposte ricette antiche, ma anche nuove preparazioni. Il tutto basato su un filo conduttore, rappresentato dai funghi. Il designer Mauro Olivieri presenterà un nuovo cesto che è stato realizzato dal mastro Pino Rocca. Tutte le degustazioni saranno accompagnate dalla musica, dai colori delle bancarelle e da un laboratorio artistico per insegnare ai più piccoli come si lavora la ceramica a freddo.

    Il 28 e il 29 settembre a Genova Pegli si svolge la sagra della farinata. L’appuntamento è in largo Calasetta dalle 12 alle 20. Ai partecipanti verrà distribuita la farinata di ceci, un piatto tipico della zona, che si cuoce nel forno a legna e assume con la cottura un colore dorato. La leggenda vuole che questo piatto sia nato per caso nel 1284, quando il capoluogo ligure riuscì a sconfiggere Pisa nella battaglia della Meloria. Si racconta che nelle galee, durante il mare in tempesta, olio e ceci si rovesciarono, inzuppandosi di acqua salata. Alcune scodelle al sole diedero vita ad un composto simile ad una frittella. Nella giornata del 29 su tutto il lungomare di Pegli si potranno visitare anche i mercatini dell’antiquariato e della gastronomia.

    Foto di welshmackem

    642

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaCucina NaturaleVivere green
    PIÙ POPOLARI