Rottamazione auto: quando e come farla

Per la rottamazione dell'auto ci si può rivolgere ad un centro di raccolta autorizzato o al concessionario, nel caso in cui si acquisti un nuovo veicolo

da , il

    rottamazione auto

    Capita di dover ricorrere alla rottamazione dell’auto. E in questa occasione spesso ci troviamo in difficoltà, perchè non sappiamo qual è la procedura da eseguire. D’altronde procedere alla rottamazione della propria auto, specialmente se è in pessime condizioni, signica dare una mano al rispetto dell’ambiente, optando magari per veicoli ecologici in grado di non contribuire all’aumento dell’inquinamento dell’aria. Per tutti coloro che intendono rottamare l’automobile e non sanno come fare, ecco alcune utili indicazioni su come riuscire a fare tutto per bene e senza complicazioni.

    A CHI RIVOLGERSI PER LA ROTTAMAZIONE AUTO

    Per ciò che concerne la persona a cui rivolgersi nel caso in cui si intende rottamare la propria automobile bisogna ricordare che ci sono due possibilità:

    DOCUMENTI DA CONSEGNARE O DA RICEVERE

    Nel momento in cui portiamo la nostra auto presso il centro di raccolta dobbiamo consegnare, oltre alle targhe, una serie di documenti:

    • carta di circolazione
    • certificato di proprietà o foglio complementare

    E’ importante assicurarsi che al momento del ritiro dell’auto venga rilasciato al proprietario un attestato che lo privi della responsabilità riguardo a tutto cià che coinvolge l’automobile nel periodo successivo alla consegna, come per esempio eventuali incidenti, multe o bolli che non vengono pagati.

    CERTIFICATO DI ROTTAMAZIONE

    Il centro di raccolta o il concessionario sono obbligati a rilasciare al proprietario dell’auto destinata alla rottamazione un certificato di rottamazione che contenga i seguenti elementi:

    • nome
    • indirizzo
    • numero di registrazione o di identificazione
    • indicazione dell’ente che ha rilasciato l’autorizzazione
    • data e ora del rilascio del certificato
    • data e ora in cui il veicolo viene preso in consegna
    • impegno a procedere alla cancellazione dal P.R.A
    • dati che identificano l’automobile
    • dati personali e firma del proprietario dell’auto