Risparmio energetico, “Ferrovie dello Stato” ed eco biglietti

Risparmio energetico, “Ferrovie dello Stato” ed eco biglietti

Arrivano i biglietti ecologici che, oltre a mostrare il risparmio di energia ed emissioni di CO2, permette di accumulare punti e ricevere premi

da in Ecoturismo, Emissioni, Inquinamento Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Prendere il treno non è mai stato così piacevole. Non solo perchè da alcuni mesi a questa parte sono stati introdotti i treni ad Alta Velocità che rendono più confortevoli e rapidi gli spostamenti su rotaia, ma anche perchè presto prenderà il via da “Ferrovie dello Stato” una nuova promozione. Si tratta degli eco biglietti.

    Di che cosa si tratta? Su ogni ticket, vicino al chilometraggio sarà indicato quante emissioni di CO2 vengono evitate e a quanto ammonta il risparmio energetico (tutto ciò, misurato in grammi di petrolio) del nostro viaggio. In parole povere, ciò che noi abbiamo contribuito a non disperdere nell’ambiente preferendo il treno ad altri mezzi di trasporto. Il bello dell’iniziativa, è che la fedeltà alla locomotiva permette di raccogliere punti che, un pò come la Cartaviaggio, a lungo andare darà diritto a ricevere dei premi. Un ecoincentivo molto vantaggioso, insomma.

    Non è ancora chiara l’entità degli omaggi, ma si pensa possano essere biglietti gratis, sconti o passaggi ad una classe di viaggio superiore (dalla seconda alla prima, per intenderci). A prescindere dalla gioia di viaggiare comodamente senza spendere un soldo, la soddisfazione maggiore dovrebbe essere rappresentata dall’aver contribuito a mantenere il nostro ambiente più pulito. Infatti, per ogni Km percorso vengono dispersi 44 grammi di CO2 contro i 118 grammi dell’auto, i 140 dell’aereo e i 158 di camion e pullman. Per quanto concerne invece il risparmio energetico, si passa al 91% in meno del treno rispetto all’aereo, per passare ai 77% dei camion o pullman e per finire, il 68% dell’automobile.

    Facendo una rapida analisi dei dati pubblicati dal gestore, nel 2008 i treni ad Alta Velocità hanno aiutato a risparmiare 27-30 mila tonnellate di anidride carbonica. La futura tratta Torino-Milano-Roma-Salerno permetterà addirittura di tagliare le emissioni fino a 2,5 milioni di tonnellate. Quindi, mi sembra evidente che mai come oggi prendere il treno diventa un piacere!

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcoturismoEmissioniInquinamento Ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI