Risparmio energetico ed elettrodomestici intelligenti

Quattro grandi imprese italiane stanno studiando un piano per realizzare degli elettrodomestici "intelligenti"

da , il

    Stavolta è l’Italia a farsi notare per le innovazioni tecnologiche. Infatti, quattro grandi imprese tricolori hanno sottoscritto un piano per dare il via ai cosiddetti “elettrodomestici intelligenti”. Queste tecnologie permetteranno di ottimizzare i consumi energetici domestici, segnalandoli sul computer o sul telefonino.

    L’accordo coinvolge Elecrolux, Enel, Indesit e Telecom Italia. Verranno studiati e messi a punto dei servizi innovativi fruibili dai cittadini che permettano la comunicazione tra gli elettrodomestici di futura generazione (Indesit, Electrolux), Il gestore di energia elettrica (Enel) e l’infrastuttura di telecomunicazioni telefonica/a banda larga di Telecom Italia.

    Il progetto, che prende il nome di “Energy@Home” (Energia a Casa), ha come scopo lo sviluppo di un sistema gestionale dove gli elettrodomestici “intelligenti” siano capaci di autoregolarsi con i consumi dell’intera abitazione, evitando così picchi e sovraccarichi energetici. In questo modo, i vantaggi sono molti: gli elettrodomestici, autoprogrammandosi a seconda del prezzo dell’energia elettrica e alla disponibilità, entrano in funzione nelle ore più convenienti in modo da evitare che il contatore della luce si stacchi per sovraccarico.

    Questo innovativo sistema sarà anche capace di fornire le informazioni sui consumi direttamente sul PC oppure sul cellulare (oltre che sul display dell’elettrodomestico). Inoltre, sarà possibile scaricare dei programmi personalizzati per ottimizzare i consumi energetici ed evitare sprechi. Insomma, un modo semplice e comodo per avere tutto sotto controllo!

    Immagini tratte da:

    myarredo.it

    designbuzz.it

    appuntidigitali.it

    italiaspeed.com