10 rimedi naturali per capelli bianchi

10 rimedi naturali per capelli bianchi
da in Bellezza fai da te, Rimedi naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Domenica 02/11/2014 18:33

    Rimedi  capelli  bianchi

    Esistono rimedi naturali per i capelli bianchi, casalinghi e non, che garantiscono eccellenti risultati: ecco 10 idee che variano secondo il colore della chioma che si vuole trattare. In generale: chi ha i capelli biondi e vuole rimanere biondo, può usare Curcuma, Cassia, Camomilla, Succo di Limone, Rabarbaro, Reseda, Scotano, Oricello, e tantissime altre. Chi è rosso, senza dubbio può rifarsi all’Henné, ma con più tentativi poiché i capelli bianchi con il Lawsonia diventano arancioni quelli bianchi. Chi è nero o castano ha più difficoltà, perché i capelli devono diventare così tanto scuri, da non far vedere la differenza col colore naturale.

    Amla

    E’ una pianta di origine indiana, considerata nella medicina ayurvedica, un tonificante per i capelli, rendendone migliore la crescita e la pigmentazione. Adatto a chi ha i capelli scuri: in una ciotola, miscelare la polvere di Amla con acqua calda fino ad ottenere una crema densa: 5 cucchiai sono sufficienti per i capelli corti. Lasciare riposare almeno due ore, meglio una notte intera. Applicare uniformemente su capelli e cuoio capelluto. Lasciare agire per 15 minuti quindi risciacquare.

    Henné

    In commercio, esistono vari tipi di henné, ma quello puro al 100% è solo il Lawsonia Inermis, che nutre il capello, ma dona una colorazione rosso-arancione, quindi va miscelato con altri ingredienti naturali come Indigo o Cassia. Si miscela henné in polvere con succo di limone e si fa riposare per 12 ore, ad una temperatura sui 20 gradi, poi si stende l’hennè e lo si lascia in posa per 3 ore. Miscelato con Indigo, i capelli bianchi diventano castani, mentre se si usa prima il Lawsonia e poi l’Indigo, i capelli diventano neri.

    Caffè

    E’ l’ideale per chi ha capelli castani e pochi capelli bianchi: basta fare una macchinetta di caffè molto forte e intenso che lascerete raffreddare per bene. A questo punto: prendete 1 tazza di caffè, 2 tazze di balsamo e 2 cucchiai di caffè macinato, amalgamate bene e spalmate sui capelli proprio come una tinta. Lasciate agire per almeno un’oretta abbondante, poi risciacquate i capelli con acqua calda. Più tempo lasciate in posa, più scuri diventeranno i capelli. Ripetete per almeno due volte alla settimana.

    Tè nero

    Per chi ha i capelli scuri, questo rimedio è davvero eccezionale. Prendete qualche foglia di tè nero e mettetelo in infusione in un litro di acqua, con un cucchiaio di sale Fate bollire per almeno 15 minuti e lasciate in infusione per un giorno intero. Trascorse 24 ore, filtrate l’acqua e con il liquido ottenuto dovrete frizionare i capelli e lasciarlo in posa per almeno un’oretta. Infine si risciacqua. Ovviamente, va fatto almeno una volta alla settimana, se si vogliono ottenere dei risultati nel tempo

    salvia rosmarino

    Un modo naturale per rendere più belli i capelli bianchi e farli diventare argentei? Mescolate 1/2 tazza di salvia con pari quantità di rosmarino in 2 tazze di acqua calda. Fate bollire per 30 minuti e lasciate in infusione per diverse ore, poi utilizzate il liquido sui capelli e lasciate in posa per 45 minuti. Sciacquate ed asciugate; quindi ripetete il trattamento ogni settimana fino a raggiungere la tonalità che desiderate.

    Cacao amaro

    Anche con il cacao amaro possiamo scurire i capelli bianchi, anzi è uno dei prodotti naturali migliori. Provate in questo modo: prendete una tazza di cacao amaro e miscelatela ad una di shampoo e usate questo composto per lavare i capelli.In alternativa, unite 3 cucchiai di cacao a 3 di balsamo, otterrete una crema che lascerete in posa per circa 1 ora sui capelli asciutti. Risciacquateli. poi lavateli come di consueto.

    pepe nero

    Per capelli scuri, chiodi di garofano, pepe nero, noce moscata e anche cacao amaro. L’impacco dovrebbe coprire buona parte di capelli bianchi: miscelate gli ingredienti in parti uguali insieme ad acqua calda. L’impacco va tenuto in posa per almeno 35 minuti e possibilmente esposti al sole o comunque vicino ad una fonte di calore. La maschera per capelli, così ottenuta, ravviva di molto la chioma, che risulterà più resistente e come rinfoltita

    Paprika

    Chi ha una chioma castana, pochi capelli bianchi e voglia di riflessi rossi o di vivacizzare il proprio tono naturale, può optare per una tisana di rosa canina mista a paprika e chiodi di garofano. Bisogna filtrate l’infuso prima di applicarlo,per evitare il deposistarsi di polveri di paprika sui capelli. Ripetete il metodo più volte per avere la tonalità giusta.

    zenzero

    Lo zenzero non solo rinforza i capelli, ma è anche considerato un anticaduta, mentre L’olio di germe di grano dona riflessi dorati. Consigliata per chi ha capelli chiari, la miscela dovrebbe far tendere i capelli bianchi verso una tonalità biondo cenere. Si miscelano 3 cucchiai di zenzero e 3 di olio di germe di grano, poi si applica la crema sui capelli e si lascia in posa per un’oretta. Risciacquateli e lavateli come di consueto; ripetete l’operazione fino a raggiungere la giusta tonalità.

    1141

    PIÙ POPOLARI