Rimedi contro il caldo per i cani: difendiamoli naturalmente

Rimedi contro il caldo per i cani: difendiamoli naturalmente
da in Animali, Animali Domestici, Rimedi naturali

    rimedi naturali contro il caldo per cani

    Rimedi contro il caldo per i cani perché anche i nostri pet soffrono le temperature elevate tipiche della stagione in corso, è quindi importante seguire alcuni accorgimenti per evitare spiacevoli conseguenze. Tra queste il colpo di calore, che può sopraggiungere se il cane è stato esposto al sole per troppo tempo. Specialmente in quelle specie che, per natura, risultano più a rischio, ovvero boxer, carlini, pechinesi e bulldog. Il muso schiacciato impedisce una respirazione corretta e il caldo acuisce il problema. Per non parlare degli animali con patologie particolari, quelli più avanti con l’età e ovviamente i cuccioli. Difendiamoli naturalmente con qualche consiglio ad hoc.

    non esporre il cane al sole

    Nelle giornate più calde, e nelle ore più a rischio, tarda mattinata e primo pomeriggio, il cane dovrebbe riposare all’ombra. Meglio non coinvolgerlo in attività di alcun tipo, giochi, corse, passeggiate che potrebbero affaticarlo esponendolo al rischio colpo di sole.

    bagnare il cane

    Se hai a disposizione una piscina o una fonte d’acqua, bagna un po’ il manto del cane per rinfrescarlo. Nel caso in cui presenti i sintomi di un colpo di calore, ovvero respiro accelerato, vomito, convulsioni, temperatura elevata, immergilo in acqua non troppo fredda, quindi portalo dal veterinario. Scopri 6 consigli su come lavare il cane

    evitare lo sport

    Anche se hai voglia di giocare con lui all’aperto o di portarlo a spasso, evita di dedicarti a queste attività nelle giornate più calde, perlomeno fino a sera. Difatti il cane soffre molto più di noi il caldo visto che, per raffreddarsi, è costretto ad ansimare a bocca aperta.

    dare da bere al cane

    E’ un consiglio scontato ma di primaria importanza per evitare il rischio disidratazione. L’acqua deve essere fresca, cambiata quotidianamente, sempre a sua portata. Diversamente accade per il cibo, l’animale potrebbe non averne voglia. Scopri 10 cose che non sai sui cani

    504

    PIÙ POPOLARI