Rifiuti: strategie per la riduzione in ufficio

Rifiuti: strategie per la riduzione in ufficio

Un'adeguata e più responsabile gestione dei rifiuti potrebbe essere attuata anche in ufficio attraverso una partecipazione collettiva al riciclaggio e alla riduzione degli sprechi

da in Gestione rifiuti, Riciclo Carta, Riciclo Rifiuti, Rifiuti
Ultimo aggiornamento:

    rifiuti riduzione ufficio

    I rifiuti possono essere oggetto di determinate strategie per la riduzione in ufficio. La gestione funzionale dei rifiuti infatti dovrebbe essere messa in atto in ogni ambiente in cui viviamo la nostra quotidianità, in modo che abbiamo la possibilità di attuare comportamenti ecocompatibili che vadano a vantaggio della salvaguardia dell’ambiente. Spesso richiedere servizi specifici per il riciclaggio dei rifiuti per le aziende comporta dei costi, ai quali si può cercare di rimediare attraverso un’azione collettiva di partecipazione e di impegno motivato da parte degli stessi impiegati.

    Non dobbiamo pensare che la responsabilità per la tutela dell’ambiente sia sempre da attribuire ad altri. Solo in questo modo riusciremo a mettere in atto, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile, delle regole per un ufficio più green. D’altronde basta veramente poco. Si può iniziare limitando gli sprechi di carta, riutilizzando i fogli stampati inutilmente come bigliettini per appunti o cercando, quando è possibile, di stampare su entrambi i lati dei fogli.

    Il riciclo delle cartucce esaurite è un’altra ottima idea per un impatto ambientale ridotto.

    Ma le idee per un ufficio ecologico sono veramente tante. Altro punto importante in questo senso è quello dei rifiuti elettronici. Infatti spesso i vecchi apparecchi elettronici non più utilizzati vengono lasciati abbandonati nei magazzini.

    Sarebbe invece più opportuno provvedere ad un loro corretto smaltimento, ricordando tra l’altro che sono state introdotte nuove regole per lo smaltimento dei rifiuti elettronici. Basta veramente poco per salvaguardare l’ambiente in maniera responsabile.

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gestione rifiutiRiciclo CartaRiciclo RifiutiRifiuti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI